Questo sito contribuisce alla audience di

Il solito, maledetto, pericolo che minaccia la difesa della Fiorentina

La cabala, si sa, tende spesso a prendersi gioco della Fiorentina e a poco serve la scaramanzia poiché contro la squadra viola assistiamo spesso al classico gol dell’ex, piuttosto che alla prima marcatura in Serie A. E poi c’è la categoria dei “desaparecidos”, coloro che la porta (o il campo) non la vedono da tempo immemore e che vedono nella squadra viola l’equivalente del panno rosso per i tori di Pamplona. Il pericolo di oggi si chiama Filip Djordjevic, attaccante classe ’87 della Lazio, che non segna in campionato dall’aprile 2016, cioè più di un anno fa; quest’anno 16 presenze e 0 gol per un calciatore che a Firenze segnò invece due anni fa. Oggi dovrebbe esserci lui al posto di Immobile, causa turn over, inutile dire che per la difesa della Fiorentina rappresenti un vero e proprio spauracchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*