Il sostituto di Gomez potrebbe essere Rossi

Dovevano essere la coppia migliore del campionato, ma non hanno quasi mai giocato assieme, Mario Gomez e Giuseppe Rossi. Adesso, con la cessione del tedesco, la soluzione ai problemi della Fiorentina potrebbe essere il tanto atteso Pepito. Se stesse bene lui la qualità di tutta la squadra si alzerebbe notevolmente, garantendo più gol e spettacolo. Oltre all’apporto sul campo, che sarebbe ovviamente la cosa più importante, un Rossi al top potrebbe indurre la società ad operare low cost per l’attaccante che dovrebbe sostituire Gomez, lasciando alla dirigenza viola più soldi da investire su altri reparti. Con Rossi e Babacar prime punte e Ilicic e Bernardeschi alle loro spalle, la Fiorentina in attacco sarebbe coperta anche solo prendendo un Gilardino, senza bisogno di grandi investimenti economici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Vado contro corrente, come riserva di Babacar vedrei bene quell’antipatico di Destro. Se capisco bene, il gioco della Fiorentina quest’anno dovrebbe essere basato sulla velocità e palla a terra. Beh , nel Siena e nei primi anni romani lui era bravo a finalizzare

  2. Sì Rossi e Gomez sono uguali hanno lo stessè caratteristiche…. ma siete sicuri che conoscete il calcio… e meglio che non ne parlate più

  3. Non scherziamo!

  4. Se parte gomez non rischiamo. Ci vuole qualcuno che lo sostituisca. Non possono giocare sempre gli stessi.

  5. grande desolati!!
    boicottare gli abbonamenti!!
    con le precedenti proprieta’ i giocatori da noi venivano volentieri,
    con i fratellini e gnigni se ne vanno volemtieri!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*