Il tempo del raccolto. Proc. Tello a FN: “Riunione importante questa settimana”

Tello al Franchi. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Il Corriere dello Sport-Stadio ha aperto questa mattina sparando a tutta pagina un titolo sulla sicura permanenza di Tello alla Fiorentina. E l’aria che si respira in casa viola è proprio questa, anche se non tutto è propriamente fatto.

Andiamo per ordine: fin da subito Tello ha fatto capire a tutti la sua volontà di rimanere alla Fiorentina. Ha detto no alle proposte di diverse squadre, tra le quali segnaliamo Liverpool in Inghilterra e Milan in Italia.

Intanto Corvino ha ribadito a più riprese la sua proposta al Barcellona, ovvero prestito con diritto di riscatto, tenendo duro su questa linea, sapendo ovviamente qual era la volontà del giocatore. Non solo, il direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina, lo scorso fine settimana a Moena, aveva parlato di “tempo di raccolto dopo la semina”, riferendosi anche a Tello, oltre che ad un altro paio di obiettivi.

Ora però c’è da chiudere e per l’esterno del Barcellona, questa settimana dovrebbe essere decisiva. “E’ prevista una riunione importante” ha fatto sapere a Fiorentinanews.com, Josè Maria Orobitg. Presenti ovviamente tutte le parti in causa. (Hanno collaborato Claudio Masini e Francesco Zei)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. ahhh quanti intenditori di Calcio e di Finanza….
    ….poi sono i soliti che la domenica spippolano su roja per vederla in streaming, male in ritardo e’ in arabo.
    Pero’ loro hanno il compratore ricco e babbeo in tasca…

  2. Scusami Stefano ma non mi risulta un’intervista dove Salah dice ciò che affermi anche perché quando e’ arrivato non giocava da mesi e nessuno se lo filava. Comunque confrontarsi e discutere con chi idee diverse fa sempre piacere ognuno è libero di avere le proprie idee

  3. Di sicuro ne capisco di calcio più di un insignificante lecchino della proprietà come te

  4. Ma che gli rispondi anche a uno che si chiama bobbo?

  5. BOBBO,non so se ci sei,ci fai,oppure fai finta di non capire (o magari non capisci davvero). Salah aveva detto sin dal primo giorno che lui a Firenze era solo di passaggio e non ne voleva sapere di giocare in una cittadina di medio calibro,ma voleva andare in una metropoli di livello mondiale,e quindi accetto’ di venire a Firenze solo con quel documento che poi è stato il motivo del contendere(che poi sia valido o meno ancora non lo hanno del tutto stabilito). Tello ha rifiutato persino di ascoltare le proposte che gli sono arrivate da società ben più ricche di noi,perché ha espresso il desiderio di stare a Firenze. Che ti sembra la stessa cosa???????

  6. Più o meno come ha fatto l’egiziano!!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*