Il tifoso scemo che ha rovinato il minuto di silenzio per Pesaola

image

Dopo la partita contro il Chievo, il giornalista e nostro collaboratore, Francesco Matteini, ha giudicato sul proprio blog, Violaamoreefantasia.it, la prestazione dei singoli, relativamente alla partita di domenica. Ma il giudizio che più colpisce è sicuramente quello relativo al “tifoso scemo del Chievo“: “Nota di biasimo per l’imbecille che ha sfregiato il minuto di silenzio in ricordo di Bruno Pesaola – scrive Matteini – lanciando un moccolo a squarciagola. Che andrebbe fatto ad uno così? Ammetto che la mia convinzione che la violenza non risolva le situazioni, in questo caso, vacilla parecchio”.

Leggi l’articolo completo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Drillo che non sai l’italiano e vuoi scrivere in inglese! Ma chi sei?

  2. Qua si sfiora la follia….sara’una stupidaggine ok ma qua per un moccolo fra poco.si.chiama l’FBI… Ma si sherza poi siamo.indiferenti ai dalinqienti che vanno al.governo… Che ci.rubano.dalla mattona alla sera.. Si votano.gli impresentabili….. E’ proprio il paradosso italiano…da banana republic

  3. Dopo il Chievo si vanta di essere una delle società meno sanzionate per le intemperanze dei propri tifosi. Vedrai che se si iniziassero a sanzionare le società anche per questo tipo di comportamento, oltre che per le discriminazioni razziali, forse si otterrebbe qualche risultato in più

  4. A Firenze c’è ne sono tanti tra i tifosi

  5. La mamma degli imbecilli e’ sempre in cinta, sono contro la violenza, ma due schiaffoni dati bene, potrebbero essere dati a fin di bene, anche per lui perche’ non lo faccia piu’.

  6. L’ha detta giusta Fabio, perché quelli vicino erano uguali a lui; se così non fosse purtroppo in questa Società tutti quanti abbiamo timore di esporci in prima persona e non prendiamo iniziative anche per paura di ritorsioni da parte di questi mentecatti che calcano gli stadi solo per provocare e far casino.
    Leggevo ieri su una rivista che in Grecia e Turchia per fermare la violenza, in passato hanno fermato il campionato, da noi che come Nazione siamo al loro livello, dovrebbero fare altrettanto, poi vedi se anche le Società di calcio non si svegliano e si attivano ad isolare ed estromettere questa marmaglia che loro conoscono perfettamente.

  7. violadasessantanni

    Ma è vero che questo ignobile era tra i tifosi ospiti?

  8. Ciò che mi chiedo è: perché la Questura e la Acf Fiorentina non aprono una indagine?
    Ci sono telecamere e sicuramente testimonianze per ricondurre a questo uomo di m****.
    Ha fatto vergognare uno stadio intero ed una città per questo gesto insulso.
    Per non parlare dell’esempio dato ai tanti bambini che c’erano allo stadio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*