Questo sito contribuisce alla audience di

Il Torino molla Simeone ma la Fiorentina deve attendere

Il Torino cambia obiettivo, molla Giovanni Simeone e punta forte su Duvan Zapata del Napoli che nella passata stagione ha giocato nell’Udinese. Dunque se prima la Fiorentina era leggermente favorita su Simeone adesso Corvino è l’unico vero pretendente per l’attuale centravanti del Genoa. L’offerta della Fiorentina non cambia: 18 milioni di euro più bonus, ma prima, come detto più volte, c’è da risolvere la questione Kalinic. Al netto di tutte le parole del caso il Milan continua il pressing sul centravanti croato che ha voluto dichiarare pubblicamente la sua voglia di cambiare aria, e la Fiorentina deve solo aspettare l’offerta giusta per cedere Kalinic e acquistare Simeone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Bravo Torino , lascia ai fessi supervalutare la metà delle mezze promesse

  2. Tifolamagliaviola

    simeone sa di plusvalenza lontano un miglio, suo padre lo raccomandera’ a qualche club danaroso e corvino non sapra’ rifiutare…. nestoroski potrebbe esser piu’ facile da trattenere, perche’ per qualche anno saremo un porto di mare, dove l’importante sara’ incassare’ dopo con lo stadio si vedra’

  3. Forse mi sbaglierò ma puntare su Simeone mi sembra un azzardo. Ha dalla sua età e grinta ma sulle sue qualità tecniche ho molti dubbi. Ricordiamoci che noi ci stiamo privando di bernardeschi e kalinic cioè i nostri giocatori migliori

  4. Simeone segnerà almeno 15 gol la prossima stagione, è l’unico attaccante che milita già nel campionato italiano sul quale valga la pena investire.
    Da prendere assolutamente, anche a 20 milioni. Ha 22 anni e presto ne varrà almeno il doppio

  5. Se al Torino sembrano troppi 20 milioni per Simeone, come fa a chiederne 100 per Belotti.

  6. Ma 20 milioni per Simeone mi sembrano veramente una follia. Il toro c’ha visto lungo.

  7. Il torino ha visto giusto 20milioni x simeone sono una pazzia…….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*