Questo sito contribuisce alla audience di

Il triplice buco nero della Fiorentina

Ancora una volta la Fiorentina è arrivata alla sosta perdendo, addirittura due partite di fila: il presupposto peggiore per staccare la spina perché la voglia di riscatto immediato resta sospesa senza poter essere soddisfatta. Allo stesso trend si è aggiunta la Primavera di Bigica, reduce invece da tre sconfitte che l’hanno allontanata dalla vetta, prima della sosta del campionato. E poi ecco l’en-plein, grazie alla Fiorentina Women’s, travolta ieri in Champions dal Wolfsburg, ma era immaginabile, e battuta anche sabato scorso in casa dal Brescia, e questo era un po’ meno previsto. Anche per la squadra di Fattori e Cincotta la situazione non è rosea, con un quarto posto e 7 punti dopo quattro giornate, a -5 dalla coppia Juve-Brescia: stavolta l’occasione della vendetta sportiva arriva già sabato, senza soste. E’ una fase piuttosto nera per un po’ tutti i volti della Fiorentina, in attesa di tempi migliori su tutti i fronti, la voglia di rivincita cresce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. contro il tavagnacco non si può fallire!! vincere in tutti i modi!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*