Il turbamento (prematuro) del capitano

Scosso forse anche dalla frase sibillina di Antonio Conte sull’impossibilità a chiamare in Nazionale coloro che non giocano nei propri club, il capitano viola Manuel Pasqual ha drizzato le antenne ed espresso quantomeno un certo turbamento per la doppia panchina di inizio stagione. Davanti a sé però il terzino sinistro, viola dal 2005, ha davanti tanti impegni con la maglia della Fiorentina: dopo la sosta infatti scatterà anche l’Europa League e l’esigenza di alternare gli effettivi. Nella scorsa stagione poi lui ed Alonso si alternarono un po’ su tutti i fronti, raccogliendo entrambi le rispettive soddisfazioni: per questo la preoccupazione sul poco impegno da parte di Paulo Sousa, emerso tra le righe nelle sue parole del post partita di ieri, appare quantomeno prematura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA