Questo sito contribuisce alla audience di

Il vecchio sogno torna attuale: il centro sportivo per i Chiesa del futuro

Alle origini, ma parliamo veramente del medioevo dellavalliano, l’ambizione della società viola era quella di realizzare il maxi centro sportivo nella zona di Incisa e Figline Valdarno: un punto di ritrovo importante per la prima squadra ma anche per accogliere le diverse squadre del settore giovanile. Un progetto in grande, che poi per vari motivi non andò in porto e costrinse di fatto ad agire sui campini, resi comunque molto più moderni dai lavori effettuati negli ultimi anni. Tra le intenzioni annunciate dal presidente esecutivo Mario Cognigni però c’è anche il ritorno di questo vecchio sogno, di fatto una novità in un momento in cui le attenzioni a livello infrastrutturale sono tutte rivolte alla questione stadio. Il centro sportivo del settore giovanile resta però un’idea ancora tramontata e che mira alla creazione di nuovi Federico Chiesa, nati, cresciuti e lanciati direttamente in maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Sarebbe fondamentale spero lo facciano!

  2. Cognigni ovunque e comunque parli fa danni. Per lui è perfetto il detto che il silenzio e’ d’oro.
    Comprino il Centro Sportivo di Coverciano che la nazionale non vede l’ora di trasferirsi alla Borghesiana a Roma!
    L’occasione ci sarebbe certo costa. Una caserma dismessa a gratis li alluzza di piu!

  3. Parole, parole,parole,parole, soltanto parole fra noi. Mina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*