Il Verona costa ancora caro alla Fiorentina e la Roma si allontana vincendo a Udine. Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Prestazione inguardabile della Fiorentina, che non va oltre l’1-1 in casa contro il Verona, ultimo in classifica. Una serie infinita di errori di misura, con reparti sconnessi e tanti singoli oltre gli sgoccioli del serbatoio. La partita interna con i gialloblu costa dunque ancora caro ai viola, così come l’anno scorso, e i sogni Champions sembrano svanire vista la vittoria della Roma a Udine: 2-1 firmato Dzeko e Florenzi. Nelle altre sfide il Genoa vince in rimonta con il Torino mentre il Carpi vince lo spareggio salvezza contro il Frosinone, prossimo avversario dei viola. Questi i risultati del pomeriggio:

Carpi-Frosinone 2-1
Fiorentina-Verona 1-1
Genoa-Torino 3-2
Udinese-Roma 1-2

 

Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Andare avanti cercando di fare il meglio possibile poi speriamo nel mercato estivo.

  2. Non si deve mollare per cosa? Per il terzo posto? La roma ha cinque punti di vantaggio ma ne dobbiamo recuperare sei, dato che negli scontri diretti è in vantaggio. Al limite non bisogna mollare per non essere raggiunti dal milan e fare così i preliminari di EL…

  3. non si deve mollare!! ora però basta regali!! io mi aspettavo il gol del pari non per la loro bravura!! ma per il nostro atteggiamento completamente sbagliato!! se gonzalo stava male è giusto che non abbia giocato ma se era pronto perché tenerlo fuori? lo stesso kalinic se baba è questo, non si capisce perché lo abbia tenuto fuori. o quanto meno visto che tello nella ripresa è calato molto bisognava giocava con 2 centravanti!!

  4. Fortuna che il milan ha pareggiato…

  5. Il 3 posto è della Roma…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*