Ilicic e Babacar in partenza. L’Inghilterra chiama

Un'espressione di disappunto di Ilicic. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Sono molti i giocatori della Fiorentina finiti nel mirino di squadre estere ma specialmente dalla Premier League potrebbero arrivare soldi importanti per i Della Valle. Secondo il Corriere dello Sport-Stadio i due giocatori più indiziati per finire alla corte della Regina Elisabetta sono Josip Ilicic e Babacar, il primo al Leicester City, visto che è la squadra che si è mossa meglio sino ad oggi, mentre il senegalese piace tantissimo al Crystal Palace e anche in questo caso la Fiorentina è pronta a privarsi del giovane talento senegalese che in questa stagione ha profondamente deluso. Per entrambi l’offerta giusta si aggira sui 15 milioni di euro e se la Fiorentina decidesse di cederli entrambi vorrebbe dire incamerare una cifra intorno ai 30 milioni di euro, niente male per fare mercato e ricostruire una squadra che ha bisogno di tanti innesti come quella viola. I soldi per il mercato estivo, dunque, possono arrivare dalla ricca Inghilterra dove anche squadre medio piccole si possono permettere spese che in Italia sarebbero ritenute folli per quasi tutte le squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. l’importante è che questi soldi vengano investiti x l’acquisto di giocatori buoni (benalouane, kone ecc.) e non nelle tasche dei DV.

  2. Nonostante la sua dixcontinuita’ quest’anno se non avevamo Ilicic arrivavamo decimi …E’l’unico giocatore assieme a Bernardeschi che tra l’altro lo ha dimostrato poco, con un po di fantasia e imprevedibilita’ che abbiamo e senza questi tipi di giocatori non si va da nessuna parte…IO ME LO TERREI VISTO CHE DI GIOCATORI DI QUESTO LIVELLO NON SE NE STA PARLANDO NEANCHE PER IL MERCATO EL FUTURO….

  3. Ilicic troppo discontinuo nell’arco della stagione.e se non lo vendi quest’anno non lo vendi più.15-20 milioni e via andare.

  4. …a parte babacar, che e’ un discorso a parte, ma ilicic in inghilterra a fare che mestiere?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*