Questo sito contribuisce alla audience di

Ilicic, entra in scena il Bologna e Corvino chiede Masina. Ma c’è sempre anche la destinazione spagnola…

La situazione di Josip Ilicic non è molto lineare, nel senso che lo sloveno ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e quindi deve essere venduto la prossima estate per non perderlo poi l’anno dopo a zero euro. Il suo futuro potrebbe essere ancora in Italia per La Nazione: il Bologna ha chiesto informazioni e la Fiorentina ha risposto dicendo che potrebbe essere gradita una contropartita tecnica, oltre ai soldi. Corvino potrebbe chiedere in cambio Adam Masina, esterno sinistro, oppure Federico Di Francesco, attaccante e figlio di Eusebio, l’allenatore.

Ilicic comunque continua a piacere anche al Siviglia ed è una destinazione questa gradita al calciatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Io sono tifosa del Bologna,e personalmente ritengo Masina sopravvalutato, quest’anno ha fatto delle crepe non indifferenti,secondo me è ancora molto ingenuo.Ne deve mangiare ancora dei tortellini.

  2. Masina sarebbe un grande acquisto..ha anche valori umani enormi che non guastano..FV

  3. Caro GREEN, anche se non è importantissimo sappi che Masina ha già compiuto i 23 anni. Ma che interessi alla Juve è assolutamente falso visto appunto che a parte Alex Sandro e Asamoah controlla l’atalantino Spinazzola, già approdato alla nazionale. Se poi metti i piedi di Chiellini (scarsi) a paragone con quelli di Alonso (buoni o ottimi) allora capisco perchè tu parli di Masina come un fenomeno quando invece è decisamente sopravvalutato.

  4. masina e di francesco insieme oltre a ilicic dargli qualche giovane da far giocare oppure qualche pippaccia comprata da panzaleo cosi almeno si potrebbe rivalutare

  5. Masina e di Francesco…come idea è buona..un piccolo particolare..i 18-20 milioni per comprarli ? FV

  6. Ecco questo mi sembra un acquisto molto buono in prospettiva…
    Ma questo è un giocatore seguito molto dalla Juventus attenzione…

    Struttura fisica simile a Marcos Alonso, Chiellini, Bonucci e Barzagli.
    Piedi alla Marcos Alonso e Chiellini (a volte buoni ed altre no).
    Giovane (22 anni) e nel giro della Nazionale Under 21 ancora.
    Con già 3 Campionati alle spalle da Titolare (1 in Serie B e 2 in Serie A).

    Insomma uno così fa gola a chi vuole costruire la DIFESA su giocatori GIOVANI, ITALIANI ma soprattutto FORTI FISICAMENTE.
    Appunto la Juventus (vedasi Spinazzola, Rugani e Caldara).

    P.S.
    Quello che manca a questo ragazzo per diventare un grandissimo giocatore è il salto di qualità a livello mentale.
    Ma per quello ci vuole un GRUPPO forte che ti stimoli e ti faccia crescere, un ALLENATORE e soprattutto LUI stesso.

  7. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Operazione Masina + soldi per Ilicic troppo intelligente per Panzaleo Corvomagno. ..
    E poi manca il guadagno per Ramadani. ..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*