Questo sito contribuisce alla audience di

Ilicic: “Firenze casa mia, voglio crescere”

Ha parlato Josip Ilicic, direttamente dalla Slovenia. Queste le sue parole: “Non sono ancora al top della forma, ho iniziato in ritardo la preparazione: ho bisogno di un po’ di tempo. Questa settimana voglio preparare al meglio la gara con l’Albania. Dopo l’infortunio – prosegue il giocatore – ho avuto dei problemi, ma adesso mi alleno bene: ho un programma di allenamento speciale per rientrare in condizione. Non voglio più avere problemi. La concorrenza? Non la temo, ora ho iniziato anche a giocare. Sono entrato nella lista Uefa, quindi sto facendo progressi. Il fatto di giocare dipende tutto da me e dal mio lavoro. Spero di diventare un giocatore vero, a Firenze mi sento come a casa”, ha concluso il giocatore e Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. ottime parole, ora sotto col lavoro, in nazionale gioca solo se stai bene e vale x tutti i viola!

  2. Bisogna avere pazienza, sarà indietro con la condizione, secondo me, con i piedi che si ritrova, ci farà vedere belle cose, e teniamo conto che tra coppa italia/europa league/campionato quest’anno di occasioni ce ne saranno per tutti; perchè spero che Montella non faccia gli stessi errori che fece Prandelli: far poco TURN OVER.
    Vi ricordate il grande Gila… le giocava tutte!!!! Però poi a metà stagione era quasi sfatto! Quest’anno abbiamo fatto una buona campagna acquisti con molti giocatori di qualità che teoricamente partirebbero panchinari, ma se verrà attuato un buon turn over, tutti avranno le loro occasioni compreso Ilicic.

  3. Ma come si da a dire che Ljiaic vale molto di più di Ilicic? NutellinO ha dormito per 2 anni e mezzo mentre Ilicic giá 2 anni fa era era un gran bel giocatore.. Sempre a criticare, mi raccomando .. Che marroni..

  4. Dicono tutti la stessa cosa, e per di più usando le stesse frasi, ma possibile che nessuno è in grado di dire un qualcosa di diverso, e magari, già che ci siano, un po’ più credibile??

  5. A volte mi viene da ridere ad ascoltare certi tifosi Viola, si critica Ilicic che ancora non gioca come si vorrebbe senza considerare il fatto che è l’ultimo giocatore arrivato a Firenze tra l’altro dopo un infortunio e ancora deve memorizzare appieno gli schemi di Montella che lo fa giocare fuori ruolo abituale.
    Ma Ljajic quanto lo abbiamo dovuto aspettare tra nutella e biscotti, quando entrava in campo arrivava sempre dopo e se veniva sostituito si inc…….. pure vedi la reazione con Delio Rossi, sarebbe opportuno darsi una regolata, chi vuole tutto e subito vada a Lourdes
    e comunque non si garantisce il risultato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*