Ilicic: “Grazie al calcetto ho tecnica e senso della posizione. Bernardeschi ha margini di miglioramento giganteschi”

Ilicic punta la porta avversaria. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Josip Ilicic, attaccante della Fiorentina, in una intervista al Corriere dello Sport-Stadio: “Sono abituato a dire “i conti si fanno alla fine”, questo è il mio carattere. Non mollo mai, è una questione di mentalità. Non nego in questi anni di essere cresciuto sotto tutti i punti di vista. I momenti difficili sono capitati a tutti. Ho sempre fatto tanto calcetto, credo che questo sia stato fondamentale per me, affina la tecnica e questa a volte fa la differenza. A fare differenza è la squadra, non il singolo, soprattutto nei movimenti. Diciamo che sono bravo a trovare sempre la posizione. Borja Valero è molto bravo a girarsi, magari provando a nascondere il pallone Bernardeschi è molto bravo a trovare la profondità e vede bene la porta, ha margini di miglioramento giganteschi”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*