Ilicic-Kalinic: armi letali per la difesa della Roma

Dieci reti subite in campionato, otto in Champions League, su un totale di undici sfide stagionali: questo il bilancio della difesa della Roma fino a questo momento. Numeri che inevitabilmente non possono far dormire sonni tranquilli a Rudi Garcia, soprattutto in vista dello scontro al vertice di domenica contro la Fiorentina. E proprio su questo difetto la squadra di Sousa dovrà fare forza: la velocità e la profondità di Kalinic, con gli assist di Ilicic, potrebbero essere letali per la retroguardia giallorossa. Le speranze viola sono riposte soprattutto in loro, visto il rendimento dei due su campi come Napoli e Milano in cui la Fiorentina ha trovato grandi spazi. Manolas, Rudiger e Castan sono avvertiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA