Questo sito contribuisce alla audience di

Ilicic-Kalinic, un anno dopo: numeri peggiori, ma in crescita

Un anno fa di questi tempi la Fiorentina sognava dalla vetta della classifica e si preparava ad affrontare la Juventus, ancora agli albori dell’incredibile rimonta che ha visto i bianconeri andare a conquistare lo scudetto a maggio. Dopo 15 giornate della stagione in corso il problema principale per i viola è sembrata la continuità in generale e soprattutto in attacco. Uno dei motivi potrebbe essere la scarsa vena della coppia-gol che faceva sognare i tifosi viola appena 12 mesi fa: quella formata da Nikola Kalinic e Josip Ilicic. Al fischio d’inizio di Juventus-Fiorentina, alla sedicesima giornata dello scorso campionato, Ilicic e Kalinic avevano firmato ben 14 gol in due, che sarebbero diventati 15 dopo il rigore (poi inutile) trasformato dallo sloveno contro la Juve. Il bottino finora in questa stagione invece non è all’altezza, anche se i numeri sono in netta crescita. Il ‘9’ viola ha trovato la rete in 6 occasioni, l’ex Palermo in 3, per un totale di 9, 5 reti in meno di un anno fa. I segnali sono però incoraggianti, visto che 8 di questi 9 gol sono arrivate nelle ultime 5 giornate. Un attacco in crescita, dunque, anche se non ancora ai livelli dell’anno scorso e ancora alla ricerca della continuità, con Babacar che dietro di loro scalpita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*