Ilicic: “Manca tanto al vero Rossi, quando sono arrivato faceva cose che non avevo mai visto in vita mia”

A completamento del suo pensiero post partita Josip Ilicic in zona mista torna sul rigore non dato ma soprattutto sulla prestazione di Rossi: “È già la seconda volta che non mi fischiano il rigore, forse ce l’hanno con me (ride ndr). Era importante non perdere, ci prendiamo questo punto e vogliamo vincere con l’Udinese. Errore nel primo tempo? Peccato perché ho colpito male la palla ma guardo avanti, ci sono tante partite. Cosa è mancato? Siamo calati fisicamente nel secondo tempo, non siamo stati più brillanti e non abbiamo giocato il nostro calcio. E’ normale, giocare ogni tre giorni sarà difficile. Punti persi? Non penso, potevamo vincere ma anche perdere, non dobbiamo guardare indietro ma solo avanti. Modo di giocare diverso con Rossi o Kalinic? Un po’ è diverso ma sappiamo che giocatore è Rossi, Kalinic dà più profondità. Quanto manca al vero Rossi? Tanto, al mio primo anno faceva delle cose che non avevo mai visto in vita mia. E’ normale necessitare di tempo dopo due infortuni così”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Violadasempre; certo che pensano ai contratti come tutti i calciatori che sono dei professionisti con una carriera che dura pochi anni ma certamente non si può accusare questa squadra di scarso impegno. I ragazzi ce l’anno messa tutta ma le partite erano senz’altro difficili e anche la Viola ha accusato qualche limite. Poi, ogni giocatore ha il suo stile di gioco che può piacere o meno. Non dobbiamo sempre e solo criticare alla prima occasione; questa squadra merita il nostro supporto ! SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*