IMPRESCINDIBILE

PizarroPalermo

PizarroPalermoMontella l’ha fatto riposare sia contro la Juve che contro il Cesena, non sia mai che potesse subentrare qualche inghippo fisico dell’ultim’ora. Così David Pizarro è più che pronto a tornare dal primo minuto, lo farà al “Sanchez Pizjuan” per tornare finalmente a guidare il centrocampo gigliato. D’altronde sappiamo bene quale sia il livello raggiunto dalla Fiorentina con il cileno ad impostare e la gara di ritorno con la Dinamo Kiev ne è stata una prova più che mai evidente. Nonostante i quasi 36 anni, il Pek resta un calciatore imprescindibile ed abituato a questo tipo di partite, in cui emerge tutta la sua leadership. Per questo lo staff viola lo preserva il più possibile, per averlo al massimo nelle sfide che possono realmente cambiare il volto della stagione. Giovedì sera, caro Pizarro, molto delle sorti della Fiorentina dipenderà proprio da te.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. per DIEGO…… il solo fatto che sintetizzi un giocatore come Pizarro nell’infortunio giocato contro Montolivo, mi fa capire con chi dovrei discutere e spero che questo effetto irritante non sia solo mio. Basta e avanza

  2. Ovviamente se penso alle Pizarrate il ricordo va alla partita col Milan e Montolivo che se lo beve (rabbia doppia), però io del Pek non ho mai dubitato, nemmeno un istante. Secondo me domani sera abbiamo diversi assi nella manica, la partita è tutta da giocare.

  3. FORZA PEk.

  4. Dorsa pek,
    Che sfida giovedi con Banega,
    chi sa se andranno di fioretto o si prenderanno a pugni.

  5. Labbrah ma alla fine il pek sa quello che fa,

    Di paure ne fa lrendere, in certe giornate non è per i deboli di uori ma di grandi vaccate vere e proprie in 3 anni mi sa che ne ha fatte 3 al massimo, quella con montolivo….
    in un occasione peró ha fatto subito un gol come a rimediare, gol ne fa pochi e qusllo forse l’ha proprio voluto come x scusarsi e lora l’ho scusato già allora e poi di punti ne ha portati o comtribuito a portarne davvero tanti rispetto a quelli che ha fatto perdere che almeni x me non ha sto limite , basta mettere 2 mutande e non lensarci, il limite x me e che non doveva tornare in nazionale ora, doveva fare il mondiale e poi pensare alla viola peró si puo’ capire, magari se lascia la Naziomale dopo la coppa america peró è meglio .
    Riguardo all’età Pirlo a 7 mesi in + e nessuno si lamenta quindi lo vorre un altro anno.

    Unico rimpianto non e su di lui ma sulla viola , il Siviglia si è preso Banega che poteva essere il suo erede naturale.
    Se lo prendeva la viola e tenendosi il Pek x 8 anni eravamo a posto e x 2 che grande centrocampo avremmo potuto avere e forse l’unico problema son stato i suoi 2 mln di ingaggio che il cartellino era regalato.

  6. Pizarro è decisivo per noi…purchè non perda palloni cercando il dribling…

  7. Masini …..gli stà dando del tu?……………devo riguardare un po……..ma non sono proprio sicuro possa essere una cosa fattibile. Era un vecchio lento e troppo innamorato del pallone….leggo…no questo e’ un parere nobile del nord………rallenta troppo il gioco…forse questo….no neanche, ….ormai e’ da pensione?….be’ lasciamo stare…COLLUTTORIO PER TUTTI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*