Questo sito contribuisce alla audience di

Impressioni di settembre

German Pezzella nuovo leader della difesa? Diamo tempo al tempo, ma in certi frangenti il giocatore argentino sta mostrando ancora di più sicurezza nel dirigere il comparto difensivo viola. Fino ad adesso nessuna grossa lacuna nelle gare giocate da titolare, e anche nelle sfide più complicate come Juventus e Atalanta il giocatore ha messo in campo sicurezza e affidabilità allo stesso tempo. Astori è sembrato invece in alcune circostanze più in affanno, ma la sua responsabilità in questo caso è stata maggiore nel guidare il reparto arretrato. Pezzella invece, nella sua libertà, riesce a giocare in modo tranquillo e efficace come richiesto da Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Firenze, in questa situazione di stallo, dovrà rassegnarsi ad almeno altri 10 anni con i marchigiani, all’insegna del basso profilio, del vivacchiamento a metà classifica e, ovviamente, con la bacheca sempre più – tristemente – vuota.

  2. C’è solo un’impressione che ho, con un centrocampo fatto di due soli uomini (bravi, ma non dei fuoriclasse) come Badelj e Veretout un s’arriva da nessuna parte. O si infittisce il centrocampo o continueremo a prendere musate!

  3. Tifolamagliaviola

    Se non sbaglio, Impressioni di Settembre era una canzone della PFM

  4. Penso che a fine campionato avremo dieci punti in più dalla terzultima e trenta punti in meno dalla quarta..GRAZIE DIEGO..FV

  5. deve e può fare ancora meglio, ad esempio in occasione del rigore per l’atalanta, che non c’era, poteva evitare l’irruenza!!

  6. E allora? Siamo ancora distanti dalla vetta …

  7. Etpetalasna__69esse_alx68_bernietpe

    Si potrebbe anche dire che can che abbaia non morde.

  8. ma anche,poteva essere una canzone di lucio battisti

  9. è vero,le stagioni non sono più quelle di una volta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*