In affanno

Gonzalo in campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

C’erano molti modi con cui Muriel poteva sorprendere Gonzalo Rodriguez e bucare Tatarusanu, ma quello visto ieri sera è stato sicuramente il meno prevedibile. Il colombiano, infatti, ha segnato con un colpo di testa, non proprio la specialità della casa a contrario del capitano gigliato. Quest’ultimo si è fatto anticipare dall’ex colombiano e l’azione del gol della Sampdoria è l’emblema del momento che sta passando Gonzalo, in affanno e fuori condizione. Probabilmente l’argentino sta passando un momento di stanchezza, dato che ha giocato tutte le partite della Fiorentina da metà ottobre in poi: la sosta per le Nazionali, in tal caso, rappresenta sicuramente un toccasana. Le prossime settimane, inoltre, saranno importanti per il futuro di Gonzalo dato che arriverà a Firenze il suo procuratore per discutere del futuro: non è esclusa nessuna ipotesi, anche quella dell’addio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Veramente è più di un anno che Gonzalo non va, salvo rare eccezioni

  2. Ma dov’è scritto che gonzalo debba giocare per forza, se non sta bene è meglio che giochi un altro. Tipo contro lo slovan perché ha giocato? Ma certo per creare alibi a sousa.

  3. Se non sbaglio il nostro capitano ha 33 anni e non è mai stato rapido neanche da giovane..la logica direbbe che è a fine carriera in un campionato difficile come quello italiano…però anche pensare a una difesa senza di lui mi vengono i brividi di paura

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*