Questo sito contribuisce alla audience di

In arrivo 2.300 romani; allerta ordine pubblico estesa

A fitta rete di controlli ai caselli autostradali, pattuglie in borghese sparse per la città per evitare contatti tra gruppi di ultras e la consueta schiera di agenti nei pressi dello stadio per garantire un adeguato servizio d’ordine. La storica rivalità tra tifoserie spinge i vertici delle forze dell’ordine fiorentine a mettere in campo numeri delle grandi occasioni in vista della partita di domani. In città è previsto l’arrivo di almeno 2.300 sostenitori giallorossi, che andranno ad occupare per intero il settore riservato agli ospiti. Come scrive La Repubblica, l’allerta è stata inoltre estesa ad altre province toscane, per tutta la giornata di domani, per il rischio di un pericoloso incrocio tra ultras della Roma e del Napoli, in trasferta a Verona per la partita contro il Chievo (sempre alle 15). Previsti posti di blocco e controlli nelle aree di servizio delle autostrade e nelle stazioni ferroviarie. Massiccia, infine, la presenza di agenti anche nelle aree di accesso allo stadio Franchi (in particolare per scovare fumogeni e petardi) e nei pressi dei parcheggi. I contatti tra le questure vanno comunque ancora avanti e proseguiranno fino alle ore precedenti la partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Tanto domani dovrebbero venire giù le funi dal cielo, in genere spegne anche gli animi più accesi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*