In attesa del rinnovo, la Fiorentina si gode l’euro-Berna

Poche le certezze relative al futuro a lungo termine (rinnovo ancora in alto mare), poche in realtà anche quelle relative al breve termine visto che la presenza in campo da titolare per Federico Bernardeschi è tutt’altro che certa. Nonostante il suo valore indiscutibile, Di Biagio considera anche la sua condizione ancora non ottimale per via dell’infortunio al malleolo che gli ha tolto gran parte della stagione. Questa sera contro il Portogallo l’Italia è costretta a vincere e potrebbe osare un po’ di più di quanto fatto all’esordio, magari proprio con Bernardeschi. Un suo impiego e magari un rendimento soddisfacente certo rinforzerebbero la posizione del talento classe ’94 nella trattativa per il rinnovo ma potrebbero anche convincere la Fiorentina ad investire su di lui, concedendo una cifra più alta di quella iniziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA