In attesa di Della Valle

Ieri dopo la sconfitta di Udine nessun dirigente della Fiorentina è entrato negli spogliatoio e nessuno ha poi parlato né con Sousa né con i giocatori. Poi oggi la squadra è tornata a Firenze senza Cognigni. Tra domani e sabato è atteso a Firenze l’arrivo del patron Andrea Della Valle che come di consueto si aggregherà alla squadra alla vigilia della partita contro la Juventus, una gara molto sentita che tutta la Fiorentina dovrà preparare al meglio per provare a regalare una gioia ai tifosi che nel girone di ritorno sono stati delusi troppe volte. Che il feeling tra Sousa e la società non sia dei migliori è evidente da tempo ma la Fiorentina deve cercare di fare quadrato per chiudere al meglio questa stagione ed evitare ulteriori figuracce che non farebbero bene né al tecnico né alla società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Stiano nelle Marche! non sentiamo il bisogno di vederli….

  2. Dopo anni di prese di c**o quest’anno avete fatto traboccare il vaso ,rompendo il.GIOCATTOLO a gennaio,darsi alla macchia per due mesi e riapparire per rilanciare l’ENNESIMO PROGETTO !!!
    siamo stanchi delle innumerevoli figure m***a,siamo stanchi delle promesse farlocche.
    SIAMO STANCHI DI ESSERE PRESI PER IL C…O da un manipolo di ominidi che non glie ne.frega un C…o della Fiorentina,di Firenze e di noi tifosi.
    BASTA!!!

  3. Chi se ne frega della Juve quest’anno il vaso è traboccato, nessuna giustificazione per questa società. Ormai la situazione proprietà/società/ tifosi non è più recuperabile. Meglio onesti e a metà classifica che calciopolati è presi per il culo ogni anno dai giullari mocassinati e dal loro staff dirigenziale di beoti!

  4. Chi se ne frega delle ultime amichevoli di campionato, juve compresa.

  5. Tanto non conta niente! E basta non ne possiamo più dei vostri PROGETTI!

  6. Nessun dirigente è andato negli spogliatoi viola dopo la sconfitta. Neanche un giorno di ritiro dopo un girone di ritorno vergognoso. Andrea Senza Portafoglio arriverà a mettere ordine e a caricare l’ambiente… Ma in quale mondo vive la società? Viene da chiedersi se esista, questa società. Come può sopportare un gruppo imprenditoriale così prestigioso e ambizioso di vedere gestito così male un patrimonio come quello Viola?

  7. Domenica, una volta tanto, durante i cori sostituiamo le parole “juventino” e “gobbi” con “DellaBalle”.
    Tutto tornerà!!!

  8. Le figuracce le stiamo facendo da quando i DV si sono insediati a Firenze

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*