Questo sito contribuisce alla audience di

In casa viola si valuta un restyling del manto erboso del Franchi

La gara fra Fiorentina ed Empoli disputatasi ieri allo stadio Franchi di Firenze è stata pesantemente condizionata dalle pessime condizioni del terreno di gioco. Non erano neanche passati 60 secondi che un incursione di Croce sulla sinistra ha causato un avvallamento di zolle davanti alla panchina su cui è spesso rimasto in piedi per i 90’ di gioco il tecnico viola Vincenzo Montella. Zolle che sono state momentaneamente risistemate durante l’intervallo ma che hanno influenzato anche gli scatti dei molti giocatori tecnici che sono scesi in campo ieri nelle squadre gigliata ed azzurra. Imbarazzante quanto accaduto al 12’ del primo tempo quando Cuadrado lanciato in contropiede è stato fermato proprio da una zolla che gli ha bloccato il piede destro e lo ha fatto inciampare. La situazione non è migliorata nella ripresa e visto che non è la prima volta che in questo torneo che lo stato non ottimale del terreno di gioco del Franchi di Firenze, si sta valutando in Fiorentina anche ad una rizollatura del terreno durante le festività natalizie in considerazione dello stop del campionato, ed alla luce del fatto che il prossimo incontro casalingo la formazione gigliata lo disputerà soltanto il prossimo 11 gennaio contro il Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA