In cerca della consacrazione

Tello in azione. Foto: Activa Foto

Il suo ritorno è stato un affare a dir poco complicato e costellato di fitti di colloqui tra Barcellona e Fiorentina, ma alla fine per Cristian Tello si è trattato di un bis voluto si da lui che dallo stesso tecnico viola Paulo Sousa. L’esterno spagnolo ha sentito infatti la completa fiducia della società e dell’allenatore e ha scelto Firenze come la sua piazza ideale, dove poter mettere in mostra definitivamente le sue qualità soltanto intraviste nel corso degli ultimi mesi della scorsa stagione. Il giocatore vuole tornare ad essere infatti uno degli elementi più interessanti nel panorama europeo come lo era stato pochi anni fa, e sa quindi bene quali sono i suoi compiti. I cambi di modulo a gara in corso adoperati da Sousa più volte non lo possono nemmeno spaventare più di tanto, anche perché la sua nota duttilità gli permettono di esprimersi su entrambe le corsie in posizione più avanzata o meno. Per Tello quindi, dopo la chance avuta contro il Chievo per riprendere confidenza con la Serie A, non resta altro che avere più occasioni possibili per poter carburare davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Tello è bene che si dia una mossa perché finora è stato approssimativo .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*