In difesa di Bernardeschi

Foto: Fornelli/Activa Foto

La partita contro l’Irlanda di Federico Bernardeschi non è stata certo positiva, questo è chiaro ed è sotto gli occhi di tutti. Del resto lo abbiamo scritto anche chiaramente commentando la sua prestazione. Detto questo va capito che una brutta prova non vuol dire che siamo davanti ad un giocatore scarso come qualche ‘commentatore’ sul nostro sito vuol far credere.

Mi spiego meglio: di attenuanti ce ne sono a bizzeffe per spiegare quello che non è andato bene contro l’Irlanda. Mettendo in secondo piano un problema campo, sottolineato dal giocatore, si può partire dal fatto che non è facile per nessuno, dover entrare in una partita che non conta nulla, e dover dimostrare tutto e anche qualcosa di più, specialmente per chi è giovane come Berna (ricordiamoci sempre che è il giocatore più giovane giocatore dell’Italia ed è una sorta di matricola). A questo fatto possiamo aggiungere che chi avevi davanti invece di motivazioni ne aveva a bizzeffe, tant’è che vincendo, l’Irlanda ha conquistato la qualificazione alla seconda fase. E ancora: c’è tanta pressione su Bernardeschi, in parte alimentata dalla stampa, in parte anche da tutte le vicende che lo hanno contraddistinto. Che molti club, anche importanti, lo hanno tenuto sotto osservazione per tutta la stagione, è una verità, non certo un’invenzione giornalistica, e per chi è al centro dei riflettori non è sempre facile far vedere quanto si valga fino in fondo.

Passateci la frase: così come una rondine non fa primavera, non è detto che un corvaccio faccia profondo autunno. Ci vuole più equilibrio nel dare un certo tipo di giudizi: Badelj è solo l’ultima dimostrazione di questo fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

43 commenti

  1. Capisco di non esservi particolarmente simpatico poiché scrivo scomode verità anti DV: tuttavia scrivere che il mio commento risulta duplicato trovando una scappatoia per censurarlo agli occhi miei e altri anti DV appare brutalmente antidemocratico… Il mio post su Bernardeschi è stato inviato 5 MN fa: cchiedo che sia pubblicato,diversamente sdegnato non scriverò più su questo sito

  2. Che tristezza infinita osservare che un numero corposo di lettori si scervella a fare post su un ragazzotto precocemente milionario che dopo solo un brillante avvio stagionale si è inabissato in una graduale involuzione..I milioni danno alla testa: Babacar e BBernardeschi ne sono rimasti travolti…
    Fidi agenti li piazzeranno su piazze di prestigio: tecnicamente ora sono da Crotone…. Firenze è provinciale quanto Empoli moscia,priva di ambizione e completamente succube di una proprietà che ha messo una PIETRA TOMBALE sulla bacheca dal loro infausto ingresso datato 2002….FIRENZE SVEGLIA!!!!!

  3. a me non piace..vorrei pero vederlo giocare in un altro ruolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*