In estate la Juventus ci riproverà per Bernardeschi ma la Fiorentina è pronta ad alzare il muro

Marotta e Paratici nella lista dei desideri hanno un nome importante, tra i più luccicanti talenti del nostro panorama: Federico Bernardeschi. Un pallino della Juventus da diverso tempo che è già stato vicino e su cui verrà fatto per la prossima estate un nuovo tentativo. Prima che Berna rinnovasse il proprio contratto con la Fiorentina ormai poco meno di un anno fa, la Juve le aveva provate tutte per convincerlo. Tanto da aver pronta una sinergia col Sassuolo per lanciarlo da titolare, metterlo in vetrina e poi portarlo a Torino: niente da fare. Bernardeschi è stato fedele alla Fiorentina dove ora si sente valorizzato da Paulo Sousa, felice e senza intenzione di andare alla rottura. Ma alla Juve piace tanto, troppo; e secondo quanto appreso da Calciomercato.com in quest’ottica di costruzione sui giovani italiani più forti, un tentativo importante verrà fatto dal prossimo giugno. Con poche, pochissime speranze. Pochissime speranze, appunto, perché il muro l’ha alzato la Fiorentina ancor prima del giocatore. Bernardeschi nelle idee viola vale non meno di 40/45 milioni di euro e non c’è nessuna intenzione di lasciarlo partire, per di più in direzione Juventus con cui i rapporti – come noto – non sono buonissimi. Berna è centrale nel progetto viola, per lui c’è un forte interessamento del Bayern Monaco dovuto all’apprezzamento di Carlo Ancelotti, adesso la Fiorentina non vuole ascoltare le sirene. Juve avvisata: desideri estivi sì, ma Bernardeschi non si muove.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Ma non cominciamo noi a parlare di Bernardeschi che se dovrà andare così o colà.
    Non diamogli alibi.
    Che siano pienamente responsabili di quel che fanno e faranno!

  2. Alla Juve ci può andare per la stessa strada di Cuadrado ovvero non direttamente.
    Se veramente il valore sarà alto è più probabile che finisca all’estero.

  3. allora facciamo un elenco: 1- con “buoni rapporti” con la Fiorentina credo sian rimasta giusto la Sanbenedettese e la Cuoiopelli. I braccini hanno litigato con tutti dall’alto della loro spocchia e con i soldi per le cause e gli avvocati magari ci si comprava Messi 2- se restano sti ciabattai la partenza del Berna è pressoché sicura. Basta leggere con la dovuta attenzione le parole di Rogg (uno dei 790 dirigenti viola, fra cui nessunoi capisce di calcio) alla fine dell’estate. Contenti voi…

  4. 40/45 milioni ? Va bene che è del ’94, ma oggi è un ragazzo sopravvalutato. Per il momento ancora zero gol in serie A. E non credo che cambiando ruolo possa esplodere. Adesso rende (quando è in forma, non ieri….) perchè facendo tutta la fascia riesce a fare valere la sua dote principale che è la corsa e il controllo in velocità. Non è ancora pronto a giocare da numero dieci; troppo confusionario. Di fianco a Kalinic meglio Ilicic e Pepito.

  5. Redazione ….dopo non si capisce perchè la juve è odiata (sportivamente)in ambiente Viola? Sensi del Cesena…arrva la juve l’altro giocatore mi sembra del Bari? Arriva la juve abbiamo un prodotto del vivaio che per molti anni a venire può dico può essere la punta di diamante della Viola…..arriva la juve. Bastaaa!!! Almeno voi. Non ho mai comperato la gazzetta si intuisce perchè ora anche stadio apre sempre con le maglie a strisce. Ci sono rimasti i siti amici…..ma da un pò di tempo iniziano ad assere popolati di juve anche loro. BASTAAAAA!!!!

  6. Ok dai dai si vende, si piglia i soldi, si una bella plusvalenza che ganzi,! Sarebbe meglio e piu onesto vendere tutta la fiorentina cosi loro smettano di prendere per il cu…o tutta una citta . Intanto a loro non frega niente del calcio e’ solo un passatempo . Se noi fiorentini fossimo un po piu seri, da domenica in poi lo stadio sarebbe bene fosse vuoto , giusto per fargli capire come sta’ inca…a la gente.
    poi faccian loro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*