Questo sito contribuisce alla audience di

IN VENDITA?

Il comunicato emesso pochi minuti fu dal canale tematico viola ha letteralmente colto di sorpresa Firenze e tutta Italia. La Fiorentina, anche se non è scritto esplicitamente, è sostanzialmente in vendita e chi la volesse non deve fare altro che bussare alla porta dei fratelli Della Valle. Come si percepisce dal comunicato, la proprietà è stufa delle continue proteste dei tifosi – gli striscioni per l’addio di Borja Valero sono soltanto la punta dell’iceberg – e proprio il malcontento dei fiorentini sarebbe una, se non la causa principale di questa scelta dei Della Valle.

Dopo questo comunicato le strade davanti alla proprietà sono due: la Fiorentina vuole far uscire allo scoperto dei potenziali acquirenti oppure non c’è alcun interesse e allora lo scopo dei Della Valle sarebbe quello di passare bene ricavando poco dalla cessione. Tornando ai temi di attualità e di campo, è chiaro che il comunicato porterà delle conseguenze importanti in tal senso: a primo acchito parrebbe chiaro che nel calciomercato appena iniziato i tifosi dovranno assistere ad un impoverimento tecnico della rosa. Il compito di Corvino, adesso che tutti sanno che la società è in vendita, sarà ancora più complicato, così come quello di Stefano Pioli che tutto si sarebbe immaginato tranne di trovarsi nel bel mezzo della tempesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

42 commenti

  1. Clap.clap.clap. discorso pacato, ma perfetto. Di buzzurri avidi gretti tirchi e meschini come questi ne possiamo benissimo fare a meno. Hanno fatto un comunicato barzelleta, da 8 settembre. E pensare che il foulardato maior vorrebbe buttarsi in politica per candidarsi a guidare il Paese. Ma vai a letto e copriti: buffone!

  2. salve scrivo nuovamente ho un lavoro che mi porta a girare il mondo specialmente paesi arabi rientrato adesso dal quatar precisamente doha cercherò di essere conciso e chiaro ,gli aquirenti ci sono stati in passato precisamente del quatar era tto legato all’ampliamento dell’aereoporto di peretola con nuova pista ,la quatar airwais era interessata a tale progetto e di riflesso anche all’acquisto della fiorentina ,ma viste le pastoie burocratiche che esistono solo a firenze e dalla richiesta esorbitante dei della valle di 250 milioni di euro che la fiorentina nn li vale poichè la propietà eccetto parco giocatori nn ha niente ne stadio ne centro sportivo all’avanguardia gli hanno fatto ciao ciao ,questo comunicato se ce ne fosse bisogno di ribadire x l’ennesima volta che è una società di incapaci di permalosi di ricattatori ,è un comunicato destabilizzante x chi fà mercato x la fiorentina della serie siori e siore venghino il discount fiorentina è aperto paghi uno porti via tre ,adesso nn ci sono compratori x la fiorentina è solo un comunicato x impaurire la piazza ,vi sono state contestazioni ben piu pesanti a firenze e questi fanno un puzzo x tre striscioni ,la famiglia della valle nn ha mai legato con firenze è stata solo operazione di marketing ,a noi tifosi in fondo sappiamo bene la dimensione della fiorentina ,chiediamo solo chiarezza ma nn rientra nella mentalità feudataria dei della valle ,è finito il tempo dei vassalli ,mi spiace solo x il nostro unico 10 che dopo tanti anni rientrato in fiorentina ,mossa fatta ad arte dai feudatari della valle si trova fra l’incudine e il martello ,i presidenti passano ma la fiorentina resta e sinceramente di gente come questa ne possiamo fare a meno .sempre forza viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*