Questo sito contribuisce alla audience di

Inchinatevi alle capoliste: E i bianconeri ora hanno paura

Week end da incorniciare o quasi per le giovanili della Fiorentina.

Vittoria abbastanza facile per la Primavera di Semplici dalle molte assenze tra infortuni e prestiti alla prima squadra: il sentitissimo derby contro l’Empoli termina 3-1 grazie alle perle di Panatti, Baccarin e a Rozzio: i viola non hanno solo tenuto a distanza una pericolosa avversarsaria nella lotta ad evitare i play off per le finali nazionali, ma si portano a 31 dopo la seconda giornata del girone di ritorno a sole due lunghezze dalla capolista Juventus, caduta a sorpresa per 2-0 a Modena, anche se Torino e Livorno vincono (ora a 27 e 26) tenendo il passo dei viola e superando gli azzurri che restano a 24.

La notizia più lieta giunge da Vinovo, dove gli Allievi Nazionali di Guidi schiantano a domicilio la Juventus addirittura per 3-0 grazie ad una doppietta di Gondo (classe 1996 che aveva esordito sabato in Primavera) e alla rete del capitano viola e nazionale Under 17 Capezzi. I viola chiudono il girone di andata del gruppo A in vetta alla classifica a quota 28, con 4 punti di vantaggio sui bianconeri, che hanno però una partita da recuperare, e a +2 dal Torino, che ha scavalcato l’Empoli battendo gli azzurri in trasferta.

I Giovanissimi Nazionali di Mestrini espugnano anche Foligno per 2-0, chiudendo la pratica già nel primo tempo con Pandolfi e Pucci: se il punteggio non è più pesante è dovuto solo alla bravura del portiere umbro. Grazie alla vittoria. i viola sono sempre al comando del gruppo E dopo la prima giornata del girone di ritorno, a braccetto con l’Empoli.

Sempre Maestrini, ma coi Giovanissimi Regionali, schianta il Grosseto per 3-0 grazie a Iacuzio, Chiesa e Sagnini. L’altra squadra dei Giovanissimi Regionali, quella di Mazzantini, getta alle ortiche il doppio vantaggio targato Caso e Chiesa in casa del Siena, che poi riesce a pareggiare.

Larghissime vittorie anche tra i più giovani: gli Esordienti 2000 di Dini travolgono l’Empoli per 7-1 grazie alla doppietta di Corigliano e le reti di Caniggia, Del Carlo, Torricelli, Meli e Vaira, mentre gli Esordienti 2001 di Vallini stendono la Sestese per 5-2 in virtù della tripletta di Buffa e le reti di Gelli e Bonini.

Gli Esordienti 2001 di Ruglioni vincono la ” Prato Cup”  battendo il Prato 3-0 (2 Fioravanti, Naldi) e Livorno 7-0 (3 Burgassi, 2 Nannelli, Polo, Bongiorni), per poi rifilare un 7-0 all’Ad Firenze con cinquina di Buffa e le reti di Masetti e Fiorini

I Pulcini 2003 hanno vinto un triangolare battendo Affrico per 2-1 (Caia, Vietina) e Prato per 4-0 (2 Caia, Vietina, Giannini).

L’unica sconfitta giunge dagli Esordienti 2000 di Cioffi, battuti 4-2 a Pontassieve: a niente è servita la doppietta di Torricelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA