Incredibile avvio di campionato: subito la rivale storica per la Fiorentina

Borja Valero in azione anticipa Khedira. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Borja Valero in azione anticipa Khedira. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Incredibile avvio di campionato per la Fiorentina che giocherà la prima giornata della prossima Serie A in trasferta, in casa della rivale storica, ovvero la Juventus, campione d’Italia nel corso delle ultime cinque stagioni. Questo il programma completo della prima giornata.

Atalanta-Lazio
Bologna-Crotone
Chievo-Inter
Empoli-Sampdoria
Genoa-Cagliari
Juventus-Fiorentina
Milan-Torino
Palermo-Sassuolo
Pescara-Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Bibi leggo la tua risposta a AceBati dove confessi : non si è ancora capito con che modo i giocherà . Guarda che tu sei l’ultima persona della quale Suosa si preoccupa. Sta pur sicuro che chi deve capire ha capito e fra un mese anche chi arriverà dopo capirà. Tu non sei il centro del mondo , tu che capisca o no non frega a nessuno e se vuoi ti spiego subito il perché : perché credi di essere , ma sei nessuno ( ovviamente parlo della Fiorentina) fattene una ragione.

  2. Bibi . Ora lo so per certo. Sei un uomo (fra l’altro) povero di spirito. Sei triste, non sai ridere vivi tutte le cose da
    Inc……..avolato. Pensa alla tua salute e non alla mia che ,se non mi farai una macumba , ottima.

  3. A proposito del mio post delle 19.25 .E si , caro Bibi , nessuno dotato di un pochino di umorismo, può negare che siamo sotto attacco della sfiga più nera . I sorteggi ci sono tutti sfavorevoli ( vedi anche coppa Italia). Qualcuno influisce. Qualcuno che come gracchia viaggia con la nuvola nera sul capo e allora chi più dei menzionati ha le caratteristiche del Fracchia. Tutti signori evidentemente frustrati dal capufficio e ora incavolati neri con la mia squadra . Non i sono dubbi. Lascia perdere caro Bibi. La,nuvola passerà a te e poi finalmente anche a noi. Ridi. Ridi. Ridi. E chi non beve con noi, peste lo colga.

  4. Ciao AceBati, si, penso anch’io che sia meglio incontrare la juve subito che a metà campionato. L’unica cosa è che vedo che tutti si preoccupano di quanto possa essee ancora in rodaggio la juve e nessuno pensa a quanto lo saremo noi : a oggi ci mancano ancora almeno due, se non tre, pezzi importanti cioè un centrale di spessore ed un buon centrocampista, e , in più, non si è ancora capito con che modulo si giocherà per cui i giocatori potrebbero non aver tempo per assimilare gli insegnamenti di Sousa. E’ anche per questo che Corvino ora deve correre a tappare queste buche che si protraggono dall’inizio del campionato scorso e, a quanto si sa dal web, sono ancora in alto mare. Non dico per colpa di chi, ma è chiaro a tutti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*