Incredibile Roma: Dilapida due gol di vantaggio nel finale e pareggia 4-4!

Pjanic

Partita davvero incredibile quella della Roma in Champions League. I prossimi avversari della Fiorentina in campionato vanno sotto di due reti all’inizio contro il Bayer Leverkusen in Germania, a seguito della doppietta di Chicharito. Poi però la formazione di Garcia si riorganizza e reagisce in maniera veemente portandosi addirittura sul 4-2 con la doppietta di De Rossi e le reti di Pjanic (nella foto) e Iago Falque. Tra l’84’ e l’86’ arriva però la beffa per i giallorossi e Kampl e Mehmedi fissano il punteggio finale sul 4-4! La situazione della Roma in Champions non è delle migliori perché i capitolini sono ultimi nel girone E con due soli punti in tre partite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Bene bene domenica gli si vedere i sorci verdi a questi burini.

  2. Difesa super colabrodissima bisogna approfittarne

  3. Della Roma gli unici che si deve temere sono Pianic e l’ Ivoriano, tutti gli altri sono giocatori normali; inoltre non ha un gioco di squadra, si basa solo sulle giocate dei singoli.

  4. Qualche anno fa andarono a Mosca, persero male e poi li scoprirono a un night club.
    Come si farà a perdere domenica?

  5. ps: il commento di prima è di un laziale, copiato da altro sito e personalizzato …

  6. Una società nata per fare sfracelli in 90anni ha al suo attivo 2 scudetti e mezzo per gentile concessione del duce e del papa e nn ha vinto niente in campo internazionale. Nonostante questo bilancio disastroso, non c’è da essere solidali con i cesaroni. Sarà per quelle facce da sud, tanto somiglianti a Claudio Amendola, che cantano con le lacrime agli occhi “grazie **” invece di prendere a calci i loro beniamini che li deludono da tempo immemore. Ma si sa, la ** non si discute … si ama!

  7. Speriamo che domenica siano attapirati così li asfaltiamo meglio….!
    Notavo che domenica ci tocca giocare alle 18 e non alle 21, immagino che come sempre dipenda dall’ottimo comportamento dei tifosi giallozozzi….e noi anche qui dobbiamo sempre subire!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*