Questo sito contribuisce alla audience di

Intanto in porta Neto ha avuto la meglio

Si diceva che Neto avrebbe avuto un piccolo vantaggio iniziale nei confronti di Tatarusanu perché il romeno era nuovo e doveva inserirsi. Bene dopo la preparazione estiva e il precampionato pare proprio che il brasiliano abbia mantenuto quel piccolo vantaggio tanto da essere il maggiore indiziato a difendere i pali della Fiorentina nella gara contro la Roma. Tatarusanu deve lavorare ancora ed entrare a pieno della mentalità viola e dunque, almeno per ora, Montella punta su Neto, reduce comunque da una stagione sorprendente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA