Un primo tempo da incubo. Un Damato VERGOGNOSO puniscono una Fiorentina che ci mette tanto cuore

Diretta Testuale

Reduce dalla sconfitta casalinga in Europa League contro il PAOK Salonicco, la Fiorentina sarà di scena a San Siro contro l’Inter in una sfida tra due squadre in cerca di punti per accorciare in classifica sulle posizioni che valgono l’Europa. C’è un solo dubbio per Paulo Sousa sugli undici titolari: Vecino o Tello. Con il primo i gigliati passerebbero al 4-3-2-1, con il secondo il modulo rimarrebbe il 4-2-3-1. Calcio d’inizio ore 21. Fiorentinanews seguirà l’evento con la consueta e seguitissima DIRETTA TESTUALE che potrete utilizzare per commentare la prestazione dei viola di Sousa. Premere F5 per rimanere costantemente aggiornati sulla cronaca. Fiorentina: Tatarusanu, Gonzalo (espulso), Salcedo, Astori, Milic (Tomovic), Badelj, Borja Valero, Tello (Perez), Kalinic, Bernardeschi (Chiesa), Ilicic.

94′: Finisce qui. Un primo tempo da incubo e Damato con la maglia nerazzurra puniscono la Fiorentina.

92′: VERGOGNOSO DAMATO! FALLO CLAMOROSO AL LIMITE SU CHIESA E LUI NON FISCHIA NULLA!

91′: Icardi segna. Altro fallo non fischiato su Chiesa contropiede e gol di Icardi.

90′: 4 minuti di recupero.

88′: La Fiorentina ci sta mettendo davvero tutto il cuore che ha. Certo non è facile giocare con un uomo in meno e con un Damato così.

83′: Giallo per Ansaldi e Borja Valero, al secondo per proteste. Damato prosegue la sua serata vergognosa.

82′: Ammonito Badelj per trattenuta su Perisic.

80′: C’era fallo su Perez al limite dell’area, Damato lascia correre. Contropiede e Joao Mario davanti a Tatarusanu spara in curva.

Sostituzione78′: Nell’Inter dentro Eder e fuori Candreva.

78′: Che cuore questa Fiorentina! Nonostante tutto sta mettendo in difficoltà l’Inter.

Ammonizione76′: Ammonito Felipe Melo che stende Chiesa sulla trequarti.

Sostituzione75′: Ultimo cambio di Sousa, dentro Perez e fuori Tello. Esordio per Perez.

73′: Cross di Candreva, Perisic di piatto, devia Salcedo in angolo.

71′: Chiesa prova il destro da lontano, palla alta.

Sostituzione68′: Cambio nell’Inter, dentro l’ex Melo e fuori Banega.

67′: Contropiede di Ilicic che però sbaglia tutto e non serve Chiesa tutto solo dall’altra parte.

Sostituzione65′: Cambio nella Fiorentina, esce Bernardeschi ed entra Chiesa.

64′: Destro di Candraeva, devia Astori. Palla di poco fuori.

Gol62′: GOOOLL!!! ILICIC!!! Papera di Handanovic e lo sloveno insacca da fuori area!

61′: Destro di Candreva al volo, respinge bene Tatarusanu.

60′: In questo secondo tempo l’Inter sfrutta il contropiede mentre la Fiorentina cerca di inventarsi qualcosa quando riesce a giocare.

Ammonizione58′: Ammonito, solo ammonito, Miranda che rifila una gomitata a Bernardeschi.

57′: Palo di Perisic. Banega lo serve in posizione defilata, destro e palo esterno. Fiorentina che evidentemente si espone al contropiede.

56′: Contropiede Joao Mario, palla in area per Icardi, destro in curva.

Ammonizione55′: Ammonito Brozovic all’ennesimo fallo commesso.

53′: Perisic imprendibile per Salcedo, cross in mezzo arriva Banega, Tatarusanu riesce a fermare il pallone.

52′: Destro di Ilicic da fuori area, respinge Handanovic.

51′: Cross di Ilicic da punizione, testa di Astori, palla alta.

50′: Fiorentina che nonostante tutto cerca di inventarsi qualcosa, ma la sfida è davvero ai limiti dell’impossibile.

47′: Perisic scende sulla sinistra palla per Brozovic in area, cross e stavolta va bene che non c’è Candreva sul secondo palo.

45′: Inizia il secondo tempo con la Fiorentina in possesso palla.

Sostituzione45′: Nell’Inter entra Joao Mario al posto di Kondogbia, mentre nella Fiorentina entra Tomovic al posto di Milic.

45+2: Finisce il primo tempo. Fiorentina inguardabile ma ignobilmente punita da un vergognoso Damato.

45+1: Detto fatto, Damato complica ancora di più la partita della Fiorentina con una scelta folle.

Espulsione45+1: Damato perde la testa! Espulso Gonzalo per un fallo su Icardi che aveva già perso il pallone! VERGOGNOSO!

45: 1 minuto di recupero.

45′: Damato per ora un uomo in più per l’Inter…

44′: Brozovic entra in area scartando tutti arriva al limite dell’area piccola e viene attorniato a 3 giocatori, alla fine risolve Astori.

Ammonizione41′: Ammonito Salcedo dopo fallo su Banega. C’era però prima un fallo clamoroso, non fischiato, su Kalinic.

40′: Ilicic su punizione centra in pieno la barriera. Ci ha abituati a calci piazzati decisamente migliori.

Ammonizione39′: Ammonito Kondogbia che stende Bernardeschi al limite dell’area.

38′: Vediamo se dopo il gol la Fiorentina riesce un po’ a rianimarsi.

Gol37′: La Fiorentina accorcia con Kalinic. Lancio di Badelj per il croato che entra in area e buca Handanovic.

35′: Bella imbeccata di Berna per Kalinic che entra in area ma sbaglia completamente il cross. Recupera Miranda senza problemi.

34′: Miranda scalcia Gonzalo in area, c’era rigore. Non per Damato che lascia correre…

33′: Punizione di Ilicic da posizione lontanissima, Handanovic si tuffa e mette in angolo.

31′: Troppo facile per l’Inter giocare sui terzini della Fiorentina.

30′: Cross di D’Ambrosio per Icardi, Astori lo anticipa di un soffio e mette in angolo.

29′: Fiorentina che prosegue su ritmi blandi senza grandi idee. Kalinic conquista un fallo sulla trequarti dell’Inter.

27′: Inter che sembra molto più brillante della Fiorentina. Indiavolati i nerazzurri frastornati i viola

25′: L’unico che prova a fare qualcosa è Bernardeschi che però è costantemente raddoppiato se non triplicato. Fantasmi: Badelj, Tello ma non sono i soli…

24′: Sousa incoraggia i suoi ma stasera, almeno per ora, non è serata per nessuno…

23′: Milic servito bene, entra in area e con Handanovic in uscita prova a scavalcarlo, non ci riesce e l’azione sfuma.

21′: Salcedo cicca il pallone in area, Perisic solo in area spara in curva. La Fiorentina non c’è…

20′: Sbaglia stavolta Gonzalo che va in scivolata in una posizione in cui non serviva e Icardi se lo beve senza problemi, poi davanti a Tatarusanu non sbaglia. Fiorentina in condizioni imbarazzanti…

Gol19′: Partita chiusa. Icardi mette a sedere Gonzalo e segna.

17′: Sousa, molto tranquillo, cerca di spostare Milic più avanti. Ma c’è tanta confusione nella difesa della Fiorentina.

16′: Ancora Inter in avanti, Icardi entra in area e prova il tacco per liberare Brozovic, Astori mette in angolo.

15′: Fiorentina in confusione totale in difesa. Gonzalo rinvia addosso ad Astori e la rimessa laterale va all’Inter. Nerazzurri che affondano senza problemi sulle fasce, specie da destra da dove sono arrivate le azioni dei gol.

13′: Fiorentina molle dietro e a centrocampo. Leggermente meglio quando riesce a superare il centrocampo.

12′: Borja Valero entra in area, tunnel su Miranda poi chiude Ranocchia.

11′: Fiorentina imbarazzante in fase difensiva. Errori grossolani e poca concentrazione. Con due tiri l’Inter ha fatto due gol.

Gol9′: Raddoppio dell’Inter con Candreva. Cross di Perisic, uscita orribile di Tatarusanu che mette il pallone sui piedi di Candreva che a porta vuota non può sbagliare.

8′: Bernardeschi ci prova da fuori area, Handanovic non trattiene ci arriva Kalinic ma è in fuorigioco. Fiorentina che dà qualche segno di vita.

7′: Cross basso di Tello, tacco di Kalinic a liberare qualcuno in area, ma Bernardeschi è in leggero ritardo e non ci arriva.

5′: Banega in profondità per Candreva che da posizione defilata entra in area e tira, rimpalla Gonzalo in angolo. Sembra una Fiorentina molto fragile sino ad ora.

4′: Prova subito la reazione la Fiorentina con Ilicic che prova il mancino da fuori area, murato due volte.

Gol3′: Gol dell’Inter. Brozovic dal limite dell’area segna subito. Azione iniziata da Ansaldi sulla sinistra, dimenticato da Tello.

1′: Comincia il match con l’Inter in possesso palla. Anche Diego Della Valle presente a San Siro.

Tutto pronto al Meazza per Inter-Fiorentina. Ospiti in completo bianco, come da consuetudine in trasferta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

222 commenti

  1. D amato è interista.. È anni che di sa.. Inter e milan come la juve..

  2. Damato dovrebbe essere sospeso per mesi se non radiato. Addirittura il marciume di Sky faticava a giustificare un arbitro degno della famiglia Moggi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*