Questo sito contribuisce alla audience di

Istanza di fallimento per il Piacenza per colpa di… Kharja

Continua a mordere la crisi finanziaria, nella Lega Pro guidata dal presidente Mario Macalli. Deferimenti e penalizzazioni si moltiplicano, al punto che gli organi di informazione hanno difficoltà a tenerne il conto. Risale a poche ore fa la notizia del fallimento della Triestina, glorioso club retrocesso dalla serie Bwin in terza serie nazionale al termine della scorsa stagione. Nel contempo si ha notizia di due nuove istanze di fallimento per il Piacenza. Entrambe sono legate al presunto mancato pagamento dei procuratori per la cessione di Kharja al Siena e per la rescissione del contratto di Tulli avvenuta nel gennaio 2011.

Fonte: Calciopress

© RIPRODUZIONE RISERVATA