Questo sito contribuisce alla audience di

Jacobelli: “Tavecchio? La Viola ha fatto la cosa giusta al momento giusto”

Sta prendendo corpo negli ultimi giorni il dibattito intorno alla gaffe razzista di Tavecchio. La Fiorentina si è allontana da Tavecchio, dopo aver inizialmente appoggiato la sua candidatura per la Figc. Ecco a tal proposito le parole di Xavier Jacobelli su Cm.com: “”L’Acf Fiorentina, fedele ai propri valori etici e civili, alla luce delle recenti affermazioni del signor Tavecchio ritiene non più sostenibile la sua candidatura alla presidenza della Figc”. Con un comunicato di due righe, Manlio Cognigni, presidente esecutivo della Fiorentina, a nome e per conto di Andrea e Diego Della Valle, ha liquidato la candidatura di Tavecchio alla successione di Abete. Dopo l’intollerabile gaffe razzista del medesimo Tavecchio, il club aprendo la prima, profonda crepa nel muro della Lega di A che, con 18 voti su 20 (contrari Juve e Roma), aveva deciso di appoggiare il Numero Uno dei Dilettanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA