Questo sito contribuisce alla audience di

Jesè alla Fiorentina per il riscatto. Ma solo ad una condizione

Jesè Rodriguez, attaccante del Psg

Tanti, troppi i giocatori che compongono il reparto offensivo del Paris Saint-Germain. Cavani, Draxler, Neymar, Lucas, Pastore, Di Maria, Gonzalo Guedes, Ben Harfa ed anche Jesè Rodriguez. Proprio quest’ultimo, cresciuto nel Real Madrid, è da tempo nel mirino della Fiorentina. Il ragazzo è reduce da un’esperienza non eccezionale con il Las Palmas, e cerca una squadra in cui avere spazio, vista l’enorme concorrenza nel club parigino; il classe ’93 nell’esordio del Psg in campionato è finito addirittura in tribuna. Perché Jesè possa arrivare a Firenze la chiave sarà la disponibilità del Psg a partecipare al pagamento dell’ingaggio dello spagnolo, che percepisce una cifra alta, superiore ai 3 milioni di euro. Il problema legato allo stipendio del ragazzo è al momento l’ostacolo maggiore al suo approdo in viola: risolta la questione il calciatore sarebbe molto più vicino alla Fiorentina, che a quel punto avrebbe la strada spianata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Poveri illusi. La proprietà ha espressamente chiesto a questo presunto direttore sportivo senza soldi autonomia e sopratutto manager per gestire le trattative di svendere e basta, rientrare e con i soldi coprire quello che non riesci a prendere dalla vendita della Fiorentina. Penso che dietro alle società ci sono fondi bancari manager di banche d’affari internazionali vedi il Milan per Bonucci e Biglia. Un Corvino che per fare un discorso in italiano a senso compiuto ci vuole l’interpretatore parte perdente. Emre mor ha scelto il progetto Suning. Ma cosa gli avranno detto mai per scegliere di sperare dalla tribuna insieme a Gabigol in un futuro da Champion? Questi ti venderebbero il Cristo redentore a centrocampo. Usciranno perdenti ma ciò che dispiace che perderà tutta la città.

  2. La strada spianata?
    Se questo Jese’ dovesse venire (sempre che Corvino non se lo faccia soffiare…) significa solo che NESSUNA altra squadra ha voglia di credere in lui.

    Un’altra scommessa???

    Ai posteri l’ardua sentenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*