Joaquin e un addio che rosicchierebbe ulteriormente la rosa dei big

Negli ultimi tre anni la Fiorentina è riuscita, ripartendo dal quasi zero dell’estate 2012, a racimolare un discreto nugolo di calciatori di un certo spessore sia tecnico che caratteriale. Tra questi indubbiamente tutti i vari Borja Valero, Gonzalo, Pizarro, Aquilani, Cuadrado, Jovetic, Savic cui poi si erano aggiunti Rossi, Gomez e lo stesso Joaquin, con la crescita di Neto a fare da contorno. Un gruppo di grandi interpreti che ha ottenuto più o meno il massimo proprio grazie alla forte base proveniente da dentro lo spogliatoio. Ora che dei nomi su citati se ne sono andati praticamente tutti, di punti di riferimento certi rimangono i soli Rossi, Borja e Gonzalo; ecco che quindi il possibile addio dello spagnolo col numero sette andrebbe a minare in qualche modo questa grande risorsa della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA