Questo sito contribuisce alla audience di

Joaquin, il (quasi) irrinunciabile

Rispolverato quasi dal nulla e tornato subito giocatore chiave per i meccanismi della Fiorentina, Joaquin è stata la vera sorpresa del post sosta. In vista della gara di venerdì contro la Juve diventa sicuramente difficile pensare ad una sua esclusione, anche se andranno considerati tutta una serie di equilibri tattici. Conterà soprattutto, da parte di Montella, lo stabilire se la partita della Fiorentina dovrà essere a proiezione offensiva o più portata al contenimento. In quest’ultimo caso è possibile che il tecnico viola opti per una soluzione di maggior copertura, lasciando ai soli Cuadrado e Gomez l’incombenza di impensierire la difesa bianconera. Anche se così fosse, lo spagnolo rappresenterebbe comunque una riserva di lusso, senza dimenticare che un “piccolo” ruolo in Fiorentina-Juventus, Joaquin se lo è già ritagliato in passato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. chi salta l’uomo e ha grinta deve giocare!! ovviamente deve anche stare bene fisicamente!! noi siamo la Fiorentina, non abbiamo paura di nessuno!!! in campo con cattiveria e concentrazione!!

  2. Grande Carlo.
    Franko stavolta sono completamente in accordo con te, a dire il vero almeno ultimamente non è la prima volta .

  3. La fiorentina non sa contenere perché non è stata programmata per giocare sugli avversari, quindi deve fare il suo gioco che è quello di attaccare. Ioaquin è in forma e visto che alla Juve sulle fasce mancano due rognosi (bravi) può garantire benissimo anche la copertura su tutta la fascia destra, a sinistra giocherà sicuramente Alonso e davanti Cuadrado dietro a Gomez. Poi magari a gara in corso potrebbe entrare Marin per Ioaquin e Aquilani per Pizzaro.

  4. Joaquin è sempre difficile lasciarlo fuori coi gobbi questo fa la differenza,questa è la mia opinione classe dribbling salta l’uomo più di cosi….

  5. Joaquin contro la GOBBA fara” una mega partita …mi ci gioco le pelotas!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*