Joaquin insiste, la Fiorentina risponde: “E’ un nostro giocatore. Davanti a una proposta seria…”

Joaquin Carpi Moena

Non è cambiato nulla nel rapporto tra Joaquin e la Fiorentina nelle ultime ore. Il giocatore resta dell’idea di tornarsene a casa, mentre la società viola resta dell’idea di tenerselo. Una presa di posizione arrivata dalla dirigenza viola è stata pubblicata dal Corriere dello Sport-Stadio: “Joaquin è un nostro giocatore. Ha tutto il 2015/16 ma c’è anche il rinnovo automatico per il 2016/17, basta che giochi almeno quindici partite nella stagione in corso. E’ nostro e non vediamo perché dovremmo perderlo. Oltretutto a pochi giorni dalla chiusura del mercato. C’era tutto il tempo, se volevano, per aprire una trattativa, invece hanno aspettato. E’ chiaro che davanti a una proposta seria e alla reiterazione di richiesta di andarsene del giocatore potremmo sederci a un tavolo. Fermo restando che per noi la soluzione migliore è tenere tutto com’è”. Leggiamo anche che l’offerta dovrebbe arrivare presto e con una cifra che permetta di trovare alternative valide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Se vuole andare vada, ma perché l’amicizia tenga una mano vada e una venga…..senza lilleri un si lallera.

  2. questa volta la proprietà centra poco
    anche se a gennaio si voleva venderlo,non può arrivare a fine mercato con queste dichiarazioni
    è da 5 anni che vuole tornare?
    xò perché ha firmato il contratto a più di 1 ml anno??
    il problema è che ormai i giocatori decidono tutto e le società non hanno più il potere di una volta
    questo con quello che guadagna si dovrebbe vergognare di fare certe dichiarazioni
    detto ciò che se ne vada,ma 4ml ce li devono dare,altrimenti questa volta il pugno duro ci sta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*