Joaquin, la classe senza tempo di un giocatore determinante

L’età avanza ma Joaquin resta un giocatore determinante per la Fiorentina tanto che i viola non lo hanno lasciato tornare al Betis perché se lo vogliono godere in questo ultimo anno di contratto con i viola. Lo spagnolo, con Sousa, potrà tornare a giocare in una posizione più offensiva dopo un anno passato a correre su e giù per quella fascia nel 3-5-2 di Montella. Con il nuovo allenatore Joaquin tornerà ad agire più avanti e il gol contro il PSG è solo la prima perla di una stagione in cui lo spagnolo sarà certamente protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. …ma perchè poi l’ultimo anno?? chi l’ha detto che non possa fare come pizarro? io ci spero, questo ragazzo è una gioia per gli occhi!

  2. QUESTO è UN GRAN GIOCATORE E UN GRANDE UOMO ORMAI IN GIRO NON SE NE TROVANO + SPECIALMENTE NEL MONDO CORROTTO DEL CALCIO…..

  3. JOAQUIN SOMGILIA A LUIS FIGO, ANZI E’ PIU’ POTENTE NEL DRIBBLING…SE NON LO COSTRINGONO A FARE IL RAGAZZETTO SULLA DESTRA E GLI DANNO UNA POSZIONE PIU’ CENTRALE E VICINO ALL’AREA DIVENTA DEVASTANTE

  4. Ciao e ben detto Cavallo Pazzo !!!!! Ce ne fossero di giocatori bravi che nn si montano la testa umili si divertono e che amano soprattutto lo sport che praticano. Un grandissimo Augurio di un buon lavoro a lui e a tutta la Fiorentina !!!!!!!!

  5. JOAQUIN RICONCILIA COL GIOCO DEL CALCIO…IO GLI RINNOVEREI DI UN ULTERIORE ANNO IL CONTRATTO…È INTEGRO E SI DIVERTE, L’ETÀ NON CONTA..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*