Joaquin, la misura ora è colma

Joaquin Carpi

Joaquin Carpi

Va bene l’attaccamento alla propria città natale, così come al club in cui si è nati o per il quale si fa il tifo: il calcio di questi esempi qualcuno ne ha avuto (non tanti ma qualcuno sì): da Totti-De Rossi a Roma a Lucarelli a Livorno. Calciatori che hanno dedicato tutta, o quasi, la carriera alle proprie squadre del cuore, nonostante lo sbarco nel mondo del professionismo. Una scelta che rende ed ha reso loro onore in diversi momenti ma che poteva essere la stessa di Joaquin ad esempio, se lo spagnolo non avesse deciso di andarsene in polemica dal “suo” Betis nell’estate del 2006. Da ormai più di dieci giorni l’esterno andaluso tiene in scacco la Fiorentina, costringendola di fatto a fare a meno di lui (dunque di un titolare importante). Dell’andaluso ormai c’è più traccia sui social network che al centro sportivo di Campo di Marte, con la società viola che continua a pagarlo in quanto suo tesserato. Un atteggiamento che sicuramente non contribuisce a riportare il sereno, viste le folli pretese sue e del Betis, che lo vorrebbe praticamente gratis. Viste le difficoltà però che Sousa si trova a fronteggiare quotidianamente forse, caro Joaquin, sarebbe l’ora di farsi un esame di coscienza.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

60 commenti

  1. Stefanoviola,
    Domani Joaquin torna al betis.

    Montella dopo l’esonero ha rifiutato il napoli che gli offriva pure uno stipendio importantissimo.quindi se voleva se ne andava.

    3)
    Non credere a bucchioni
    , è falso

  2. E’ forte non ci sono dubbi,però se ne puo fare a meno,personalmente col cacchio che lo accontenterei,allenamento a parte,spogliatoi a parte,pochi contatti con la squadra e tribuna obbligata la domenica.
    Poi a gennaio,controllino su lo stato della sua condizione atletica e se non rientra nei parametri,taglio dello stipendio.

  3. @jorgensina: a te l’addio di bidonez ha fatto proprio male, ti si è bruciato il cervello per dire le ……… che hai scritto…,

  4. La maggior parte dei calciatori sono così dei viziati noi tifosi dobbiamo capire che il calcio è cambiato non dobbiamo innamorarci più di un singolo . Io tifo Fiorentina e basta che Joachin vada pure ne arriva un altro . Quando andò via Baggio io stetti male per settimane sembrava che finisse il calcio per noi fiorentini poi invece dopo qualche anno arrivo bati rui Costa chiesa Mutu toni ecc e io ero li a tifare la viola sempre ora tutto questo casino per un viziato di 34 anni alla fine carriera ma che vada ma ditemi cosa perdiamo veramente ? Abbiamo due tre giovani importanti giocheranno loro vedrete che tra poche domeniche ce ne siamo dimenticati e tiferemo per rebic che ha 20 e esploderà sicuro forza viola sempre

  5. Ormai ci hai stufato!!! Ma cosa credi di essere venuto nella partria dei fessi??? Se vuoi andare a casa il tuto Betis deve pagare come tutti. Hai un contratto che non vuoi onorare ed in più vorresti andare anche gratis??? Buoni si ma fessi no. FIORENTINA resisti a questo mercenario, incosciente.

  6. Due sono le code:o gli sono state fatte delle promesse e non mantenute,oppure questo è completamente fuor di melone.

  7. Acebati come sempre sembra che ti sfugga il senso dei fatti.
    Montella è Joaquin si sono accordati con altri all’insaputa della società facendo in modo di creare un danno alla viola. Così facendo i DV non fanno sconti, anzi. Se i due e gli altri con più intelligenza parlassero con ADV non arriverebbero allo scontro, vedi Gomez tanto per farti capire.
    Quindi smettila di fare paragoni insostenibili. Chi rompe le scatole paghi il conto

  8. Promuovo in pieno Elisa sfV

  9. Ho letto su ……. che a quanto pare Joaquin abbia organizzato trasloco della famiglia a campionato finito. Questo indicherebbe la sua chiara volontà di lasciare la Fiorentina già da allora. Ma è ovvio che a questo punto quello di chiedere la cessione a mercato quasi terminato è stata una tattica per mettere con le spalle al muro la società. E quindi il torto è palese. Mia contemporaneamente mi chiedo come mai nessuno in società nessuno fino a quel momento non si sia accorto di nulla

  10. Ma se davvero non lo fa per i soldi ma solo per “amore” del suo Betis che però non ha soldi… Perché il nostro caro Joaquin che ha guadagnato quasi due milioni all’anno non li aggiunge di tasca sua?
    Caro Joaquin… Il Betis no.. Ma tu hai i milioni che la Fiorentina ti ha dato in questi anni.. Ricomprati il tuo cartellino…e ciao… Siamo tutti contenti!
    Perché non lo fai? Vuoi pure andare via a zero? Questo è il brutto di questa storia… Vergogna!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*