Questo sito contribuisce alla audience di

Joaquin: “Montella mi disse che non avrebbe contato su di me…poi le ho giocate tutte. Il ritorno al Betis…”

L’ex viola Joaquin è tornato a parlare anche della sua esperienza con la maglia della Fiorentina, in una lunga intervista rilasciata al sito dell’Uefa: “Il primo anno non trovai molta continuità e anche nel secondo Montella mi disse che non avrebbe contato molto su di me. Decisi comunque di stringere i denti: furono 2-3 mesi molto duri, perché mi allenavo sempre a parte. Sensazioni e momenti che non mi sarei mai aspettato di vivere nella mia carriera, ma sono situazioni dalle quali si impara e si diventa calciatori più forti. A metà novembre cambia tutto, perché il mister mi dà l’opportunità di giocare una partita e da lì in poi le ho praticamente giocate tutte. Questo ultimo spazio di stagione fu meraviglioso perché l’ho vissuto fino in fondo, sono stato un giocatore molto importante e richiesto. Poi il ritorno al Betis, quello che realmente volevo, ma non mi sarebbe dispiaciuto continuare a giocare nella Fiorentina perché è un club molto importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Un c…… dalle sue parole e dai suoi comportamenti,non si puo’ definirlo altrimenti

  2. Marcelllo ( Marcello Vanni)

    Quando dico che grazie ad alcuni siamo scambiati per creduloni… Ma se per andare nella sua Spagna fece di tutto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*