Questo sito contribuisce alla audience di

Joaquin: “Non penso di lasciare la Fiorentina anche se il Betis è casa mia…”

JoaquinPacosQuasi a voler smentire chi lo vede lontano dalla Fiorentina nell’immediato futuro, è intervenuto a Radio Sevilla l’esterno spagnolo Joaquin Sanchez. Il numero 17 viola ha parlato del suo ritorno a casa in occasione dell’amichevole di stasera. Un ritorno che però non verrà replicato sul mercato: “Sono contento di tornare a giocare contro il club da cui sono partito ed ho sentito parlare più volte di un mio ritorno al Betis ma non sarà possibile a breve. Ho altri due anni di contratto a Firenze. L’idea c’è ovviamente, sia per me che per la mia famiglia, e quando parliamo di Siviglia ci si illuminano gli occhi ma la realtà mi impone di pensare al contratto che ho a Firenze. La prossima estate forse sarebbe già più probabile, ad un anno solo dalla scadenza ma non posso garantire nulla. La scorsa stagione in viola? E’ andata bene ma non come speravo. Ho giocato meno di quanto avrei pensato, anzi sono sceso in campo ad intermittenza e questo non mi ha dato la giusta continuità per rendere al meglio”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. spero resti e che tra un anno se il betis sale allora gli possono regalare il cartellino per farlo felice, 2 anni su 3 li avrà fatti ammortizzando spese e regalandoci qualche perla e ok così , ma ora serve a noi e in b è sprecato.

  2. Mamma mia che brutta cosa! Tra un anno magari me ne vado…. Se FI gli va stretta fuori dai c…… Subito senza nemmeno riprendere l’aereo per l’Italia.

  3. Joaquin quando ha giocato nn ha fatto male….io lo terrei volentieri

  4. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Secondo me, torna a Firenze per fare le valigie. Marin è il suo rimpiazzo, non certo quello di Cuadrado

  5. insomma un altro contento di essere a firenze

  6. Con tutto il rispetto invece spero che te Ilicic Iakovenko El Handaoui e Lazzari vi levate da tre passi …………….con tutto il rispetto sintende.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*