Jolly Toledo: potenzialmente devastante e poi c’è quel paragone che stuzzica

Ortega

Nel corso della prossima settimana, Paulo Sousa dovrebbe ricevere il suo quarto innesto, consistente come noto in Hernan Toledo: una carta in più per un possibile tridente offensivo. Analizzando nello specifico l’esterno argentino in forza al Velez Sarsfield possiamo definirlo come una vera e propria ala, di grande qualità tecnica, dotato di grande dribbling e molto bravo a controllare il pallone anche in velocità. Come difetto ha il fatto che a volte si intestardisce troppo nel dribbling, ma se particolarmente in giornata è un calciatore devastante. Estroso, bravo anche a calciare in porta. Deve irrobustirsi fisicamente per sfruttare al meglio le sue doti ma ha una discreta duttilità tattica potendo giocare sia sulla fascia destra che su quella sinistra. E’ un destro naturale, tuttavia preferisce partire da sinistra per accentrarsi e calciare: a piede invertito. Un calciatore simile ad Ariel Ortega insomma, calciatore fantasioso ammirato in Italia anche con le maglie di Sampdoria e Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Lo definirei un vero driblatore che gioca con lo scopo di driblare l’avversario, sembra attenderlo per poi driblarlo…speriamo che non sia fine a se stesso, ma riesca a capire(o qualcuno dovrà farlo) di giocare per la squadra. Non credo che in Italia potrà imporre il suo dribling come avviene nel calcio argentino.

  2. O GINO L’ORIGINALE,prima tu scrivi che ci vuole una rosa adeguata con anche le riserve buone,poi ti scrivi che sono troppi e allora venderanno Bernardeschi. Mettiti d’accordo con te stesso. Verrà ceduto Gomez ed uno tra Babacar e Rossi,forse entrambi(se Rossi non rinnova). Kalinic,Barnardeschi,Toledo,Zarate,Ilicic,anche Baez e se lo riscattano anche Tello,comporranno la rosa degli attaccanti,con la quale puoi giocare con quattro moduli diversi “4/3/3 – 4/3/1/2 – 4/2/3/1 – 4/3/2/1. Ovvio che tutto dipenderà anche da cosa riserva il mercato,perché se per ipotesi,arrivasse un offerta da 18 milioni per Ilicic,oppure da 23 milioni per Kalinic,sarebbe da pensarci e vedere se si può trovare qualcuno anche di più forte e più giovane. Non ti piace neppure questo scenario?

  3. E Bernardeschi se lo vendono!

  4. Ortega siempre estaba borracho…..

  5. …è un paragone che regge solo per le qualità tecniche…per il resto è un giocatore completamente diverso…simile a Nani o il primo Ronaldo (con le dovute proporzioni)
    …è alto 20 cm più di ortega ed è molto più disciplinato…è un ala..punto.
    Sono d’accordo sull’aggettivo devastante…potenzialità devastante..
    forza fisica devastante…

  6. Spero proprio di no perché Ortega non è che sia stato tutto quel fenomeno, comunque un altro giocatore ha costo zero che comunque il prossimo anno dovremo riscattare e se tanto mi da tanto ovvero questo ragazzo veramente si dimostrasse forte voglio vedere se il fondo te l’ho lascia ha pochi euro.

  7. Toledo a sx ,Tello a dx, Rossi dietro a Kalinic, Oppure Ilicic, dietro a uno dei due……Non mi sembra male la cosa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*