Jorgensen: “Ho parlato con Corvino ma ancora non abbiamo concluso niente. Non è detto che faccia scouting…”

Martin Jorgensen è a Firenze, ed è intervenuto a Radio Bruno: “Io e Corvino abbiamo parlato ma non abbiamo concluso ancora niente. Dovremo vedere se i miei impegni in Danimarca possono combaciare con quelli della Fiorentina. Continueremo a parlare, la mia posizione è da definire, non è detto che faccia scouting. Onorato di essere stato chiamato. Ai tifosi dico di stare vicini alla squadra”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Bravisimi, commenti che condivido in toto. Un bravo ragazzo come Jorgensen evidentemente non ci sta a fare la bella statuina tanto per far credere che è una bandierina viola in società ovvero per fare da foglia di fico alle nefandezze di mercato che si apprestaranno a fare. Un consiglio, stai lontano d quei due, alla lunga ci rimetterai qualche soldino, ma ne acquisterai in ffetto dei tifoi che ricordano in te non solo una persona esemplare, ma un giocatore che si è sempre sudato lo stipendio percepito. Non ha capito quello che dovresti fare; ma forse nemmeno chi te lo ha proposto lo sa bene perchè è semplicemente… niente!

  2. Io spero che i Dv lascino,a zeo euro,come l’hanno presa loro,comprino una squadra marchigiana,costruiscano uno stadio e una cittadella (ovviamente con soldi pubblici)e lascino “l’odiata”Firenze

  3. Erossi@gmail.com

    Dimenticavo ,non sei il solo che parla con Corvino e non conclude niente! !!sembra la regola!!

  4. Erossi@gmail.com

    Caro Martino ,la verità è che neanche Corvino sa che cosa potresti fare per renderti utile alla fiorentina? Sei stato chiamata tanto per dare fumo negli occhi ai tifosi ma di te non sanno cosa fare!!credimi non hanno proprio idea !!!!Corvino parla il linguaggio di Ramadani non il tuo.bravo non venire a rubare un altro stipendio c’è ne sono già tanti che lo fanno! !!

  5. Caro Martino,
    i tifosi viola sono notoriamente sempre vicini alla squadra.
    Il problema sono i DV che sono sempre lontani e delegano spesso gente piu incompetente di loro o comunque non li mettono nelle condizioni idonee di lavorare.
    Il patto squadra-tifosi è indissolubile!!!!!
    L’unico male arriva da Casette!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*