Jorgensen: “Torno in Danimarca, nessuna collaborazione con la Fiorentina, ma amici come prima”

Jorgensen Barcellona

Non ci sarà il ritorno di Martin Jorgensen alla Fiorentina. Il giocatore danese che doveva fare da rappresentante internazionale della società e occuparsi dello scouting in Nord Europa non ha trovato l’accordo: “Tornerò a vedere qualche partita della Fiorentina ma non ci sarà collaborazione con la società. Torno in Danimarca, amici come prima. Il mio rapporto con la società resta buono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Forza mettessero N’TOGNO, sembra che di calciatori se ne ntende, perciò come scauting ci può stare, anche perchè la sta facendo tanto lunga che alla fine sta diventando un po’ stomacoso.

  2. Oh eccoli gli offesi, volevo bene dire, guai a permettersi a dire no a Firenze anche quando la tua vita si svolge altrove famiglia compresa. Per quanto mi riguarda quello che gli era stato proposto non lo vedevo nelle corde di Martin che preferisce altro (adesso fa il commentatore in tv e al massimo proverà con la carriera di allenatore, almeno spero) per via invece del lato economico solo perchè si è permesso di affrontare pubblicamente il problema non è detto che lo abbia fatto perchè pensa solo ai soldi. O adesso devo sentire dare del mercenario anche a lui??

  3. Per me ha sbagliato tempi e modi di inserimento in Societa’ con pretese che si potevano realizzare in un po’ di tempo e non immediatamente. Troppo attaccato al vil denaro e con intenzioni, come quella di vontinuare a risiedere in Danimarca, un po’ esose.

  4. Tifoso inquietante

    Commento incomprensibile!
    Comunque ha abbastanza soldi per pagare molti biglietti!

  5. Bene così. Spero ti facciano pagare il biglietto la prossima volta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*