Jovetic: “Amerò per sempre Firenze. L’Inter mi cercò già quando giocavo nella Fiorentina ma…”

image

Stevan Jovetic, nuovo attaccante dell’Inter ed ex Fiorentina, parla così a La Gazzetta dello Sport tra passato e presente: “Il gol con l’Inter? Un’emozione simile la provai a Firenze: gol allo Sporting Lisbona che ci portò dai Preliminari ai Gironi di Champions. Mancini e l’interesse nel 2007? Vero, il mio agente mi teneva informato delle cose, procedeva tutto bene ma alla fine restai a Firenze un altro anno, una città che ho sempre amato e che amerò sempre. L’Inter mi sta dietro da tempo? A parte quelle voci del 2007, che probabilmente erano più interessamenti che altro, credo che le prime situazioni concrete si siano verificate 2-3 anni fa. Anche ai tempi di Firenze direi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io odio la Juve quanto voi e forse più di voi , ma una riflessione dobbiamo farla.
    Per un giocatore la Juve e’ un punto di arrivo la viola una squadra di transito.
    Se la nostra dirigenza vende chi vuole andare ma anche chi non vorrebbe andare, come fanno i giocatori ad affezionarsi ad un progetto o ad una squadra.
    Se anche Vecino e’ di passaggio, per scelta della proprietà , come possiamo pensare che qualche buon giocatore possa pensare di sposare a vita un progetto che tale non è ?

  2. Te ami i baiocchi no Firenze…molti anticalcio hanno la memoria corta io mi ricordo la bua quando volevi andar dai gobbi schifo d’uomo

  3. Jovetic è il mio calciatore preferito. Ho la sua maglietta comprata a firenze, ci ha salvato praticamente da solo quando rischiavamo di retrocedere, mi piace come gioca. È l’unico che sarei sempre pronto a riabbracciare in viola. Sniff… Sono nostalgico.

  4. Strane manovre che succedono………………..Jovetic si sapeva già che l’inter lo cercava 2/3 anni fà…………Adv disse al’ Inter mai………….ora cè andato !!!
    Cuadrato lo voleva in tutti i modi Conte alla Ju….. (mi si rattrapisce il dito a scrivere quel nome per intero) mà Adv disse, alla Ju…… mai………….ecco ora anche Lui ora cè andato………Ho che hanno tutti la porta di servizio per rientrare???

  5. Questo ha portato 30 mln , alla fine non ha fatto nessuna pressione per andare alla juve piuttosto che al city,
    anche riguardo al rinnovo il suo era stato uno dei pochi senza problemi.
    Una rarità Se pensiamo a montolivo che con 2 anni di comtratfo si era già promesso al milan, probabilmente firmando pure qualche carta che se usciva fuori la cosa per lui si che ci stava la squalifica(altro che salah o joaquin).

    Jovetic Con i fatti ha dimostrato di essere corretto e legato alla fiorentina, Neto e montolivo hanno fatto un bel danno economico alla fiorentina, jovetic no ed è stato corretto,
    la gazzetta dello sport non lo fu ma comunque alla fine lui disse che in Italia si trovava bene e gli sarebbe piaciuto restarci, la juve in italia e la squadra piu’ forte, lo era già allora e nn avrebbe disdenato la cosa come tutti .
    Iadrado ora dove si trova?
    Jovetic dopo i primi 3 anni era diventato un top player x la serie A, da squadra da scudetto e al city gli hanno offerto 6 mln, qui me prendeva 2,5 , era giusto cederlo e in italia x forza di migliori della juve nn ce ne stanno.

    Sarebbe stato bello riaverlo ora, l’offerta fatta a salah destinata a jovetic tanto costava un paio di mln in meno jo jo e sopratutto faceva pure il finto 9 e quindi risparmiavi con lui x la prima punta e pure x sostituto di joaquin, un occasione persa probabilmente.
    Con jovetic Rossi Babacar Ilicic Rebic e Bermardeschi/mati
    Per 4312 o 4321 avevi (a volte 433) un attacco da scudetto, con un centrocampista buono in + la squadra era fatta.(obiang o kucka, obiang costava 5/6 mln ed è forte, nn è vero che solo alla chiusura del mercato so spende poco

  6. Mamma mia che buffoni sono sti giocatori.

  7. sempreforzaviola

    Al Franchi io non ti infamerò stanne certo. Hai sempre parlato bene di Firenze e ricordato la città. Ci hai portato introiti e non te ne sei andato a 0 stile Neto/Montolivo/Salah.

    Grande jo-jo spero solo che non segni molto in questo campionato.

  8. L’amore bisogna dimostrarlo con i fatti non con le chiacchiere, lui mi sembra che chiacchiere ne ha fatte tante………………. E Non ci scordiamo tutti gli ammiccamenti con la Juve dopo che lo avevamo curato e coccolato per un anno

  9. Sinceramente questo è un ex che non mi sta antipatico nonostante le manfrine pro juve di qualche anno fa.
    I goals in Champion’s contro Liverpool e Bayern furono una bella cosa.
    E poi mi ricordo averlo visto canticchiare sotto la neve in piazza Duomo, col naso all’insù, durante la terribile nevicata del 17 dicembre .Mi diede l’idea di un bravo ragazzo . .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*