Jovetic e Ljajic spediscono l’Inter in semifinale di Coppa Italia. Tensione tra Sarri e Mancini

C’è un bel tocco di viola nella vittoria dell’Inter al San Paolo contro il Napoli che spedisce i nerazzurri in semifinale di Coppa Italia. La formazione di Mancini si impone per 2-0 grazie alle reti degli ex Fiorentina, Jovetic al 74′ e Ljajic al 91′ (su assist di Jovetic). E proprio dopo il secondo gol dell’Inter ci sono stati momenti di tensione tra Mancini e Sarri. Il tecnico interista è andato nei pressi della panchina azzurra per dire qualcosa a muso duro al suo collega, rimediando però l’espulsione. E a proposito di espulsioni, con l’Inter in vantaggio 1-0 è stato allontanato dal campo Mertens per doppia ammonizione (il secondo giallo per simulazione).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. maurizio Firenze

    Per te e diverso .l insulto e sempre insulto se mi dai dello stronzo frocio o pezzo di merda sempre offesa e…quindi o si punisce sempre o mai se no e ipocrisia

  2. Higuain e sardi quando verranno espulsi? Sono sempre ad offendere gli arbitri.

  3. Il messaggio che esce da ieri è che non ci sono squadre imbattibili, cosa che ho sempre pensato e sostenuto. Riprendiamo a crederci. Forza mister squadra e società.

  4. maurizio, per me una cosa è l’insulto “generico”, un’altra è l’insulto omofobo, razzista, o la violenza fisica! nessuno si sarebbe scandalizzato più di tanto se in una situazione concitata come quella fosse volato un “pezzo di *****”, “vai a fare in ….” e simili….un altra cosa è quello che ha fatto sarri. a me il buonismo sta sulle scatole, ma il razzismo e l’omofobia non devono essere mai tollerate

  5. Un altro che e’ arrivato! 5 anni fa’ andava a fare le trasferte con il furgoncino dell oratorio, ora e’ un guru! Ma va a ca..re Sarri, tu De Laurentis e Napoli…..e Nazione!

  6. Violaadimilano

    Sarri che tanti reputano un grand uomo perché indossa la tuta fuma il sigaro e si nasconde e si arrabbia quando gli chiedono se il napule e da scudetto ieri l ha fatta fuori dal vaso ha peggiorato la situazione quando ha dichiarato che sono cose che devono rimanere sul campo ridendoci anche sopra il conferenza stampa. Forse non si aspettava la reazione di mancini ne tanto meno il pubblico sputtanamento. Io penso invece che certi atteggiamenti eccessivi ed offensivi vadano tutti sanzionati duramente e senza distinzione alcuna. Parlano tanto di esempi ma il calcio lo è diventato in negativo. Terreno di gossip dove il calciatore e ricordato più per le donne alle quali si accompagna o per le auto che guida più che per il gioco che esprime. Specchio certo della ns società dove il rispetto delle regole e diventato un optional e dove la prepotenza e l aggressività avanzano. Atteggiamenti che non danno serenità ma anzi aizzano a fare altrettanto. Ecco perché trovo fuori luogo reazioni come quelle in campo di higuain e anche a volte del ns. Valero che però non è capocannoniere ne tanto meno figurina del presepe

  7. maurizio Firenze

    O martino siamo Uomini o Caporali…le faccende di campo devono restare in campo….mancini l hanno inquadratto mille volte quando sfan…. avversari e arbitri e guardalinee e nessuno e mai andato i tv a dire ..mi ha sfan…… mi ha offeso…ma che siamo all asilo…

  8. Maurizio Firenze….ma che ***** dici??? É calcio, non fight club o una lite da bar, i casi da te citati vanno tutti condannati pubblicamente!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*