Questo sito contribuisce alla audience di

Jovetic: “Tifosi stateci vicini. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per uscire dalle difficoltà”

Stevan Jovetic, vice capitano della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Brivido Sportivo, che uscirà domani. Ecco alcune anticipazioni uscite sul sito del giornale: “Cosa vorrei dire ai tifosi? Che capiamo la delusione e che ce la metteremo sempre tutta. Pensiamo già a Cagliari, noi non intendiamo mollare. Vorrei dire ai tifosi di starci vicino. Queste sembrano frasi fatte, ma non è così. Loro sono realmente importanti per noi. E’ giusto sapere che ogni giocatore, durante la partita, dà grande rilievo ai cori e alle reazioni del pubblico. Se il pubblico fischia un giocatore dopo un errore, il giocatore sarà meno tranquillo e rischierà di commetterne altri”.

Però può comprendere che la tifoseria stia perdendo un po’ la pazienza…

“Certo che lo capisco, e ne ha tutte le ragioni. Voglio solo dire che l’apporto dei nostri tifosi durante la partita è indispensabile per noi. L’atteggiamento dei tifosi lo sentiamo molto mentre giochiamo, lo assicuro, ecco perché il loro sostegno è vitale. Viceversa, i fischi non ci aiutano. Poi, se a fine gara abbiamo fatto schifo, meritiamo tutte le contestazioni, anche le più aspre. Ma fino al triplice fischio, cari tifosi, non abbandonateci. E’ per il bene della Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA