Juric-Paulo Sousa che differenza sotto l’acqua!

Activa Foto
Activa Foto

28 minuti appena di gioco, ma qualche differenza tra Genoa e Fiorentina la si è notata comunque. E anche gli allenatori non è che si siano comportati allo stesso modo. Nell’edizione di Firenze de La Repubblica si legge: “Ivan Juric è in piedi, sotto la doccia violenta che arriva dal cielo improvvisamente scuro. Capelli zuppi, maglietta bianca appiccicata alla pelle, i piedi che fanno ciaf ciaf nelle sneakers fradice. L’allenatore del Genoa grida infoiato, la pioggia non gli fa paura. Quella mette in fuga gli abitanti della tribuna centrale, metà coperta e metà insomma. C’è anche un vento improvviso a complicare tutto. Intanto Sousa si ripara sotto la tettoia della sua panchina. Ha il K-way, i capelli a posto e poca voglia di bagnarsi. I suoi soffrono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Dalle ns parti quando piove se uno resta sotto l’acqua a beccarsela tutta, noi diciamo che e’ …un bel pirla!!

  2. Si attaccano a tutto pur di criticare!

  3. Un giornalista così andrebbe mandato ai lavori forzati

  4. questo allenatore non riesce più a dare un gioco a questa squadra, tutti giocano meglio di noi, basta guardare le partite di ieri. Penso che un altro allenatore farebbe meglio, viene il mal di stomaco a vedere la viola giocare

  5. I minuti giocati non vanno sottovalutati ma analizzati bene. Il mister deve dare grinta.

  6. Madonna che articolo insulso

  7. L’analisi della differenza sotto la pioggia è semplicemente demenziale, che riflette la povertà del giornalismo locale

  8. Michele da Milano

    Una differenza che si è vista tutti. Noi purtroppo siamo gli stessi visti da febbraio in poi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*