Questo sito contribuisce alla audience di

La Juve vince ma la Fiorentina esce a testa alta da Torino. Viola con personalità e furore

Due sconfitte e due vittorie per la Fiorentina in queste prime quattro giornate di campionato e stasera c’è il test Juventus, acerrima rivale dei viola e capolista ancora una volta del campionato con quattro vittorie in altrettante partite. Ma la Fiorentina non parte sconfitta ed ha voglia di stupire. Pioli chiede una squadra coraggiosa e che giochi con personalità, e allora non resta che aspettare e guardare come risponderà la Fiorentina sul campo. Fiorentinanews.com seguirà l’evento con la consueta diretta testuale (da aggiornare con F5). Al termine dei 90 minuti spazio alle pagelle e alle parole dei protagonisti.

Fiorentina: Sportiello, Laurini (Gaspar), Pezzella, Astori, Biraghi, Veretout, Badelj, Benassi (Dias), Thereau (Sanchez), Chiesa, Simeone.

90+5: Finisce qui, la Juve vince ma la Fiorentina esce a testa alta da Torino. Buoni segnali per il futuro.

90+3: Fiorentina che sta tirando fuori gli attributi e sta mettendo in difficoltà la Juve anche con un uomo in meno.

90′: Dall’angolo Simeone di testa e palla sul fondo. Ultimo cambio per una Juve impaurita con Lichtsteiner che entra al posto di Sturaro. 4 minuti di recupero.

90′: Occasionissima per Dias che in area però non ne approfitta e alla fine conquista solo un calcio d’angolo.

87′: Cross di Biraghi, Barzagli anticipa di un soffio Simeone poi la palla arriva a Dias che prova a tirare, ribattuto.

85′: Cross di Matuidi, Higuain non la prende sul secondo palo arriva Pjanic ma Sportiello dice di no.

81′: Secondo cambio dunque per la Juventus che mette l’ex Bernardeschi al posto dell’altro ex Juan Cuadrado che stasera ha fatto molto male ai viola.

80′: Gil Dias per Gaspar che in area passa indietro ma non c’è nessuno con Cuadrado che riparte e conquista l’angolo.

78′: Fiorentina che fatica adesso a fare gioco mentre nella Juve è pronto Bernadeschi.

76′: Cross sul secondo palo di Cuadrado, Sportiello non esce e Mandzukic tira di testa, Sportiello poi si riprende e salta tutto.

74′: Primo cambio nella Juventus, fuori Dybala che dunque resta a secco contro la Fiorentina, ed entra Pjanic. Ricordiamo che Pioli ha finito i cambi.

72′: Ancora Cuadrado da fuori area, Sportiello respinge con una bella parata.

71′: Fiorentina che a questo punto cerca soprattutto di limitare i danni.

70′: Destro di Cuadrado da fuori area, para Sportiello senza grossi problemi.

67′: Pioli spende l’ultimo cambio con Sanchez al posto di Thereau. Cross di Cuadrado, passa Higuain arriva ancora Mandzukic ma stavolta Gaspar ci mette il piede e palla in angolo.

64′: Fallo di Badelj su Matuidi, secondo Doveri è rigore ma il VAR dimostra che il fallo del croato è fuori area, quindi solo punizione per la Juve. Secondo giallo per Badelj che dunque lascia la Fiorentina in dieci, ma non è rigore per la Juventus.

63′: Ammonito Astori costretto ad attaccarsi a Dybala che stava andando a recuperare il pallone nel cerchio di centrocampo.

63′: Disce sa di Chiesa che però al momento del cross abbassa la testa e non vede il movimento di Simeone, Barzagli così ha vita facile.

61′: Tiro di Veretout da casa sua, palla ancora in curva. Secondo cambio dunque nella Fiorentina con Gil Dias che prende il posto di Benassi.

59′: Dybala per Cuadrado che crossa, palla che passa davanti a tutta la porta e per fortuna nessuno la tocca. Pronto ad entrare Dias al posto di Chiesa.

56′: Juve che adesso prova a sfondare proprio dalla parte di Gaspar ancora non in partita.

55′: Non è entrato dunque bene Gaspar messo proprio per arginare Mandzukic autore del gol. Ora la Fiorentina dovrà osare qualcosa in più.

52′: Juve in vantaggio. Cross dalla destra di Cuadrado con Mandzukic che entra il neo entrato Gaspar e di testa insacca.

50′: Ammonito Badelj che deve stendere Barzagli che era partito saltando ben due giocatori. Cambio nella Fiorentina con Gaspar che entra al posto di Laurini, da capire se per motivi fisici o meno.

49′: Si prepara un cambio nella Fiorentina con Gaspar che ha già indossato la maglia per scendere in campo.

48′: Coast to coast di Thereau che salta anche Bentancour con un tunnel, cross di sinistro con Barzagli che anticipa Simeone.

46′: Pressing Juve e rinvio complicato per la Fiorentina e alla fine Veretout spara lontano ma tra le maglie della Juve.

45′: Inizia il secondo tempo con i viola in possesso palla. Non ci sono cambi e Fiorentina con lo stesso undici che ha iniziato la partita.

45+1: Finisce qui il primo tempo. Buona Fiorentina.

45′: 1 di recupero.

45′: Dybala fa partire Cuadrado, cross basso per Mandzukic ma Sportiello esce bene a terra e sventa il pericolo.

43′: Tiro di Higuain dal limite dell’area, palla deviata in angolo.

41′: Fiorentina che non riesce a tenere il pallone e la Juventus ne approfitta per fare possesso e cercare l’affondo.

40′: Benassi ottimo in profondità per Chiesa che brucia Asamoah ma ci arriva prima Szczesny che poi libera.

37′: Ammonito Laurini che atterra Asamoah nella trequarti viola. Primo giallo dunque che arriva anche in casa Fiorentina.

36′: Bentancur ci prova da fuori area e centra in pieno Astori, Badelj lancia per Simeone che però sbaglia il passaggio per Chiesa e l’azione viola sfuma.

35′: Cross di Biraghi deviato, Laurini ci prova da fuori area, palla intercettata da Simeone o Asamoah ma per Doveri è rimessa dal fondo.

34′: Riparte il gioco con Chiesa che sembra comunque pronto a tornare in campo.

33′: Problemi per Chiesa che si ferma in mezzo al campo. Giramenti di testa pare.

29′: Cross di Asamoah, libera bene Astori. Viola in difficoltà adesso.

27′: Astori lancia lungo per Simeone che anticipa Rugani sulla linea di rimessa laterale e poi cerca in mezzo uno tra Thereau e Chiesa ma il pallone è ottimo per Barzagli che fa ripartire l’azione della Juve.

25′: Punizione tirata molto male da parte di Veretout con il pallone che finisce in curva.

23′: Ammonito Barzagli che deve atterrare Simeone che uno contro quattro non solo aveva recuperato palla ma era anche partito verso la porta.

22′: Sturaro atterra Thereau che lo aveva saltato ma per Doveri si può proseguire. Che svista!

21′: Fase ancora interlocutoria della partita con le due squadre che non affondano per adesso i colpi. Fiorentina che tiene bene il campo.

18′: Da qualche minuto la Fiorentina fa possesso palla, non affonda ma tiene il pallone.

14′: La Juve ruba palla sulla trequarti viola, Dybala manda Cuadrado sul fondo ma il pallone è troppo lungo e la Fiorentina guadagna la rimessa dal fondo.

12′: Fiorentina che fatica molto a fare gioco con i viola che non riescono fare più di un paio di passaggio e sono rintanati nella propria metà campo.

11′: Dybala si butta vicino all’out e Doveri gli regala un fallo.

9′: Punizione Dybala che sibila al fil di palo alla destra di Sportiello. Grande spavento per la Fiorentina ma per fortuna la palla è fuori.

8′: Ingenuità di Pezzella che atterra Manduzukic al limite dell’area, mattonella ideale per Dybala, ingenuità del centrale viola.

6′: Cross di Dybala, alza di testa Astori e para Sportiello in presa alta.

6′: Veretout atterra Dybala sulla trequarti viola. Punizione insidiosa per la Juve.

4′: Palla profonda di Biraghi, para Szczesny in presa alta.

4′: Bravo Chiesa che ruba palla a Asamoah e prende fallo nella trequarti bianconera.

3′: Fiorentina che sembra schierarsi con una sorta di 4-3-3 con Benassi più vicino ai mediani che ai trequartisti.

2′: Possesso palla prolungato della Juventus ma alla fine Dybala fa fallo su Biraghi e la Fiorentina riconquista palla.

1′: Inizia il match con la Juventus in possesso palla. Forza Viola!

Squadre che entrano in campo con Astori che guida una Fiorentina in tenuta viola mentre il capitano della Juve è il fiorentino Andrea Barzagli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

88 commenti

  1. A testa alta con mezzo tiro in porta?Ok abbiamo tenuto e…perso.

  2. Sinceramente non capisco questi commenti entusiasti, con una juve così mediocre come stasera non siamo riusciti a tirare una volta in porta. Piuttosto diciamo che, come si sono accorti tutti, o quasi, ci mancano i terzini ed infatti lì abbiamo perso la partita. E i terzini ci mancano da Alonso, a sinistra e da Ujfalusi, a destra… non poco tempo direi…

  3. Personalità…non s’è fatto un tiro in porta…

  4. Brava Fiorentina !!! Ti voglio sempre così.

  5. Bravi ragazzi avete lottato fino al 95simo e buona parte del secondo tempo in 10 uomini, l’unico che non mi è piaciuto è stato Badelj è un giocatore troppo importante per il nostro gioco e stasera ha perso troppi palloni.

  6. Forza ragazzi,uscite a testa alta e senza nessun timore …in uno in meno gli avete fatto paura,siamo con Voi

  7. Bravi bravi bravi
    Nonostante la sconfitta ho visto dei ragazzi determinati e grintosi. Quando si esce dal campo con la maglia sudata e la lingua di fuori significa che abbiamo dato tutto e a me va bene cosi.
    Volevamo il cuore e adesso lo abbiamo cerchiamo di essergli sempre vicino e che i fratellini stiano alla larga dallo stadio.
    Buonanotte

  8. BRAVI RAGAZZI AVETE ONORATO LA MAGLIA E CORSO COME MATTI. VI VOGLIAMO COSÌ

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*